Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Milan, finito il Ferragosto si torna al mercato: alla ricerca di un nuovo centrocampista difensivoTUTTOmercatoWEB.com
martedì 16 agosto 2022, 12:00Primo Piano
di Filippo D'Angelo
per Milannews.it

Milan, finito il Ferragosto si torna al mercato: alla ricerca di un nuovo centrocampista difensivo

Siamo ufficialmente entrati nella seconda fase del mercato del Milan. Archiviato il Ferragosto, data di transizione teorica per le trattative d’agosto del club Campione d’Italia, la dirigenza rossonera adesso è chiamata a completare il cerchio regalando a Stefano Pioli un centrocampista e un altro difensore. Acquistato l’attaccante (Origi) e il tanto voluto trequartista (De Ketelaere), Maldini e Massara dovranno puntare il proprio mirino anzitutto su una figura in grado di riempire il centrocampo milanista con centimetri e potenza fisica.

L'INNESTO NECESSARIO - L’assenza di una figura di spessore fisico in grado di recuperare il maggior numero di palloni possibili è emersa anche nel match vinto tranquillamente a San Siro sabato scorso contro l’Udinese. Il poker ha messo in risalto le luci ma anche quelle piccole ombre che a lungo andare possono essere un campanello d’allarme. La musica non suonerà soltanto in campionato. Ci sarà una Champions da onorare, una Coppa Italia da provare a mettere in bacheca e per questi motivi, arrivati ad una curva decisiva del calciomercato, è più che vitale ingaggiare un gregario pronto ad alzare le barricate e arginare le manovre avversarie.

IL NOME - Insomma ciò che serve, senza che qualcuno possa storcere il naso di fronte ai più naturali paragoni, è un nuovo elemento in grado di garantire ciò che fino a poco tempo fa era capace di fare Franck Kessie. Lo strappo è stato forte, per questo è giusto ricucirlo il prima possibile anche se sarà difficile rimpiazzare un giocatore del suo calibro. Il profilo ideale per la mediana che lo ricorda maggiormente però sembra essere Raphael Onyedika, centrocampista roccioso di proprietà del Midtjylland che piace molto dalle parti di Via Aldo Rossi.

LE CARATTERISTICHE - Il nigeriano classe 2001 sarebbe una scelta gradita sia per caratteristiche che per costi. Parliamo infatti di un profilo che andrebbe ad incrementare la linea verde tracciata dai rossoneri, capace di star davanti alla difesa per fornire le giuste garanzie difensive. L’altro punto a suo favore è il costo del cartellino, visto che i danesi per lui hanno chiesto circa sette milioni di euro, una cifra di certo alla portata del budget milanista. L’auspicio è quello di chiudere in tempi brevi, dati i presupposti dell’operazione. In quel caso Pioli avrebbe a disposizione un giocatore pronto, che nel corso di questo stagione ha già giocato otto partite tra campionato e Champions League. Con Ferragosto ormai alle spalle il tempo stringe. E per le telenovele non sembra esserci più spazio…