Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
L'esordio in rossonero, il gol in Champions e la conferma in nazionale: il momento d'oro di Tommaso Pobega!TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 24 settembre 2022, 19:00Primo Piano
di Gianluigi Torre
per Milannews.it

L'esordio in rossonero, il gol in Champions e la conferma in nazionale: il momento d'oro di Tommaso Pobega!...

Per molti potrebbe essere un sogno, ma per Tommaso Pobega è pura realtà. In pochi mesi dall'avvio della stagione, Tommaso Pobega ha già avuto due "prime volte" non proprio banali: l'esordio con la maglia del Milan, nel successo per 4-2 contro l'Udinese a San Siro, e soprattutto la prima rete in Champions League con i rossoneri, nella vittoria casalinga per 3-1 contro la Dinamo Zagabria. Da aggiungere anche la conferma in Nazionale sotto la gestione di Roberto Mancini, che ha convocato Pobega per le gare di Nations League in questa sosta.

In rossonero...
Grande avvio per Tommaso Pobega, confermato da Mister Pioli, che ha creduto sulla crescita dopo una serie di prestiti, tra cui quello al Torino, con la convinzione che potesse colmare il buco lasciato da Franck Kessie. L'emozione non è mancata per il centrocampista rossonero, che ha esordito con la maglia del Milan alla prima di campionato contro l'Udinese e trovando la prima rete in Champions League contro la Dinamo Zagabria un mese dopo, con un mancino secco che sbatte sulla traversa ed entra in porta. 

Caratteristiche
Per anni siamo stati abituati a vedere i centimetri, i muscoli e le giocate difensive di un centrocampista come Kessie. L'ivoriano, con il suo addio, ha lasciato un buco sotto quel punto di vista all'interno della rosa di Pioli. L'allenatore rossonero è stato bravo a trovare nuove soluzioni tattiche con Tonali e Bennacer, aggiungendo anche le caratteristiche che ha portato Tommaso Pobega, con altri muscoli, dinamismo, polmoni e grande senso dell'inserimento. Una carta molto valida dalla panchina, ma che deve sicuramente migliorare sotto il punto di vista difensivo. 

E con la Nazionale...
Oltre alle soddisfazioni in rossonero, per Pobega arriva anche la conferma in Nazionale. Nella sfida tra Italia e Inghilterra di ieri sera, giocata a San Siro, c'è stato spazio anche per Tommaso Pobega che al 18° del secondo tempo ha sostituito uno spento Barella, aggiungendo altri muscoli in mezzo al campo.