Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Gazzetta - Milan, valutazioni su Ziyech per gennaio: prestito oneroso con diritto di riscatto a 15 milioniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uefa/Image Sport
lunedì 28 novembre 2022, 07:55Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

Gazzetta - Milan, valutazioni su Ziyech per gennaio: prestito oneroso con diritto di riscatto a 15 milioni...

Dopo averlo seguito a lungo in estate prima di virare su Charles De Ketelaere, il Milan è pronto a tornare a gennaio su Hacim Ziyech, che ieri è stato uno dei grandi protagonisti della vittoria al Mondiale del suo Marocco contro il Belgio. L'attaccante del Chelsea ha trovato pochissimo spazio nella squadra inglese nella prima parte della stagione e nei giorni scorsi ha di fatto aperto all'addio durante il prossimo mercato invernale. 

JOLLY D'ATTACCO - Come riporta stamattina La Gazzetta dello Sport, nella formazione di Pioli, Ziyech potrebbe essere molto utile visto che potrebbe giocare sia da esterno destro d'attacco che da trequartista. Il marocchino deve ritrovare il sorriso e soprattutto riavere un ruolo di primo piano e il Milan potrebbe essere un'occasione da sfruttare. Il Chelsea, da parte sua, sa bene che non potrà pretendere grosse cifre (due anni fa lo aveva pagato 40 milioni di euro per acquistarlo dall'Ajax). 

OSTACOLO INGAGGIO - In via Aldo Rossi stanno valutando con attenzione se affondare il colpo per Ziyech: una soluzione potrebbe essere un prestito oneroso a gennaio con diritto di riscatto da esercitare la prossima estate per una cifra intorno ai 15 milioni di euro. C'è però sempre un grande ostacolo da superare, vale a dire il suo ingaggio da sei milioni a stagione. Il giocatore vuole però tornare protagonista in un grande club e per questo il Milan si augura che eventualmente possa decidere di tagliarsi lo stipendio per favorire il suo approdo a Milanello.