Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
L'ex allenatore di De Ketelaere: "Ho provato a portarlo all'Ajax, ma voleva solo il Milan. Ruolo? Seconda punta, ma può giocare a destra"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 26 marzo 2023, 14:00Primo Piano
di Gianluigi Torre
per Milannews.it

L'ex allenatore di De Ketelaere: "Ho provato a portarlo all'Ajax, ma voleva solo il Milan. Ruolo? Seconda punta, ma può giocare a destra"

Alfred Schreuder, ex allenatore del Bruges e ultimo tecnico ad aver esultato ad un gol di De Ketelaere, ha parlato così del fantasista belga alla Gazzetta dello Sport: "Se è un errore del Milan? Assolutamente no, De Ketelaere sarà un top player. Se si adatterà all’impatto fisico della A, e per questo gli serve un anno, migliorerà molto. David Neres all’Ajax ha impiegato un anno, può essere lo stesso con lui. Quanto alle critiche, nell’epoca dei social tutti parlano di tutto. Io ho lavorato al Barcellona e ricordo che dopo le brutte partite c’era chi criticava Messi".

Che ragazzo è? Mi ricorda Frankie de Jong: un intelligente che dà tutto per il calcio. Sembra timido ma con me non lo era: lottava e lavorava forte. E’ calmo e rispettoso ma odia perdere, è molto competitivo e un vincente, con me aveva fiducia in se stesso. So che ha sbagliato gol clamorosi ma so anche che sa farli. Ah, non è uno che fa feste la sera: è molto professionale".

Sul ruolo: "Per me è una seconda punta, anche se può giocare a destra. Sembra lento ma in campo è abbastanza veloce".

Ha parlato con lui? "No, solo a inizio stagione e mi diceva che era di fronte a un grande passo. Posso dirvi che in estate ho provato a portarlo con me all’Ajax. Non mi ha fatto neanche andare avanti, voleva soltanto il Milan".