Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / Primo Piano
Kessie verso il rientro da titolare. Fin quando ci sarà mister Pioli punterà su di lui
martedì 07 settembre 2021 20:00Primo Piano
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Kessie verso il rientro da titolare. Fin quando ci sarà mister Pioli punterà su di lui

"Finché non rinnova vada in tribuna", "Spero sia subissato di fischi": alcuni commenti presenti sui social sulla situazione Kessie sono impietosi, ma - mi dispiace sottolinearlo - non è così che funziona: Kessie, se è a disposizione e se l'allenatore lo ritiene opportuno contando esclusivamente sulle sue valutazioni, deve giocare per il Milan. E le motivazioni sono molteplici.

QUELLA PIÙ URGENTE - Il campo chiama e Franck, in queste ore, sta alzando la cornetta per rispondere. Stando a quanto appreso dalla nostra redazione, infatti, il centrocampista ivoriano è tornato ad allenarsi oggi con il gruppo squadra a Milanello ed è, dunque, recuperato per il match di domenica contro la Lazio. Starà a Pioli, di conseguenza, decidere se gettarlo subito nella mischia o meno e le sue sono considerazioni che andranno fatte partita per partita senza che siano influenzate da altre vicende. Kessie, d'altronde, è uno dei perni assoluti di questo Milan; il suo valore tecnico, tra i migliori - se non il migliore - della rosa rossonera, non è in discussione ed è fuor di dubbio che, con il 79 in campo, il potenziale della formazione rossonera aumenta notevolmente. È bene per il Milan, dunque, che Kessie giochi titolare se dimostra a mister Pioli di meritare, con le prestazioni sul campo, quel posto in formazione.

QUELLA PIÙ SCOTTANTE - L'ivoriano, tra l'altro, si è sempre dimostrato un professionista esemplare: per sua storia personale, dunque, non reggono i "Ma con che testa gioca?!" o le illazioni su un suo possibile non impegno al 100% per la causa rossonera. Certo, le parole di agosto da Tokyo avevano fatto ben sperare e ora tocca anche allo stesso calciatore passare ai fatti dimostrando con la pratica ciò che esprime in teoria, anche perché le trattative per il rinnovo non si sono ancora chiuse. Le distanze tra domanda e offerta ci sono, le pretendenti pronti a riempirlo di denaro anche, ma Kessie fino al giugno 2022 sarà un giocatore stipendiato dal Milan ed è giusto che lotti, fin quando sarà possibile farlo, per i colori rossoneri. Poi si vedrà. Intanto il Milan può e deve contare, sin da subito, su Kessie.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000