Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Gazzetta - Dalla preoccupazione per gli infortuni al confronto con i vertici del club a fine gara: l'amara notte di Pioli
mercoledì 29 novembre 2023, 12:00Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

Gazzetta - Dalla preoccupazione per gli infortuni al confronto con i vertici del club a fine gara: l'amara notte di Pioli

Ieri sera non è andata come tutti speravano, in primis Stefano Pioli che aveva grandi aspettative sulla sua squadra e invece alla fine è arrivata una sconfitta che lascia pochissime speranze al Milan di qualificarsi agli ottavi di Champions League. I rossoneri non sono ancora spacciati matematicamente, ma per passare il turno serve una vittoria a Newcastle e una mano dal Borussia Dortmund che dovrà battere il PSG (i tedeschi sono già qualificati). 

PREOCCUPAZIONE PER GLI INFORTUNI - Come riferisce stamattina La Gazzetta dello Sport, per Pioli è stata una serata molto complicata perchè troppe cose non sono andate bene oltre al risultato. Una di queste è certamente l'ennesimo infortunio che colpisce un giocatore del Milan: stavolta a fermarsi è stato Malick Thiaw, anche lui per un problema muscolare. Il tecnico rossonero non può che essere preoccupato: "Sono preoccupato, gli infortuni sono seri e molti nello stesso reparto: questo complica le cose anche in vista delle prossime partite di campionato". 

CONFRONTO POST-GARA - Ieri a San Siro era presente anche Gerry Cardinale, oltre ovviamente ai "soliti" Giorgio Furlani e Paolo Scaroni, che prima del match avevano entrambi dichiarato quanto sarebbe importante per il Milan andare agli ottavi di Champions. Dopo la partita, c'è stato un confronto tra Pioli e i vertici del club, come ha confermato lo stesso allenatore milanista: "Se c’è stato un confronto a fine partita? Sì, abbiamo parlato nei corridoi, come facciamo sempre". Cosa si sono detti non si sa, ma la situazione inizia ad essere seria e forse mai come oggi anche la panchina del tecnico rossonero inizia a traballare.