Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Cardinale: "Stadio nuovo ci garantirebbe più flusso di denaro. Potremmo essere più competitivi nei confronti della Premier League"TUTTO mercato WEB
giovedì 29 febbraio 2024, 21:10News
di Niccolò Crespi
per Milannews.it

Cardinale: "Stadio nuovo ci garantirebbe più flusso di denaro. Potremmo essere più competitivi nei confronti della Premier League"

Gerry Cardinale, proprietario del Milan, si è espresso così in merito alla competizione economica contro altri club europei durante l'intervento presso Business of Football Summit organizzato dal Financial Times: "Come competere contro squadre controllate da fondi sovrani? La risposta ovviamente è che non puoi superarli nelle spese, ma dovrei vergognarmi se non fossi quel tizio che spende ogni singolo dollaro di capitale da investire meglio di chiunque altro (spendere meno, ma meglio. Ndr). Questo è l’obiettivo, questo è come competi. Le persone pensano che sia importante la somma che spendi. Ma è come lo spendi, se lo spendi meglio. Non si lavora facendo deficit ma tenendo conto del cash flow".

Prosegue ancora Gerry Cardinale: "Non è che prendiamo e intaschiamo quello che guadagniamo, lo reinvestiamo nella squadra e nei giocatori. Lo stadio nuovo ci garantirebbe molto più flusso di denaro, e con questo cash flow potremmo essere più competitivi nei confronti della Premier League. È l’unico modo possibile e spero che ci sia consapevolezza su questo. È una cosa che premierebbe tutto il sistema e che porta all’autoregolazione. E quando si arriva all’autoregolazione che succede? Allora tutti smettono di parlare di Super League, ci concentriamo su come gestirci meglio e si prende una strada migliore. Questa deve essere la nostra eredità”.