Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Romagnoli, ex capitano del Milan, a fine partita: "Scandalosi, scandalosi, scandalosi"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 marzo 2024, 01:00News
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Romagnoli, ex capitano del Milan, a fine partita: "Scandalosi, scandalosi, scandalosi"

"Scandalosi, scandalosi, scandalosi". E' imbestialito Alessio Romagnoli al termine del match perso dalla sua Lazio contro il Milan. Dopo il triplice fischio dell'arbitro Di Bello il capitano biancoceleste ha urlato queste parole in merito alla direzione di gara, col riferimento che è tutto per le decisioni non solo nel finale di gara.

La Lazio lamenta tre cartellini rossi nel secondo tempo, specialmente due nel tempo di recupero quando i biancocelesti cercavano il gol del pareggio. I rossoneri, in ogni caso, vincono e si portano a casa tre punti che li proiettano a un punto di distanza dalla Juventus, seconda in classifica. Alessio Romagnoli è stato capitano del Milan e ha alzato il diciannovesimo scudetto.

IL TABELLINO

Questo il tabellino di Lazio-Milan di Serie A:

LAZIO-MILAN 0-1

Marcatori: 88’ Okafor.

LE FORMAZIONI:
LAZIO (4-3-3): Provedel; Marušić, Gila, Romagnoli, Pellegrini; Guendouzi, Vecino (dal 78’ Cataldi), L. Alberto (dal 60’ Hysaj); F. Anderson, Castellanos (dal 60’ Immobile), Zaccagni. A disp.: Mandas, Renzetti; Casale, Lazzari, Ruggeri; A. Anderson, Kamada, Isaksen, Pedro. All.: Sarri.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi (dal 64’ Calabria), Kjær (dal 81’ Thiaw), Gabbia (dal 81’ Tomori), Theo Hernández; Adli (dal 71’ Okafor), Bennacer (dal 64’ Reijnders); Pulisic, Loftus-Cheek, Leão; Giroud. A disp.: Mirante, Sportiello, Jiménez, Kalulu, Terracciano; Musah; Chukwueze. All.: Pioli.

Arbitro: Di Bello di Brindisi.

Ammoniti: 23’ Sarri, 50’e 57’ Pellegrini, 58’ Romagnoli, 61’ Florenzi, 70’ Adli, 77’ Immobile, 80’ Gabbia, 84’ Theo, 90’ Hysaj, 90’+5 Leao, 90’+6 Pulisic.

Espulsi: 57’ Pellegrini, 90’+4 Marusic, 90’+6 Guendouzi.

Recupero: 1’ 1T, 6’ 2T.