Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
MN - Marino: "I calciatori hanno protezioni contrattuali che mettono le società in difficoltà. Pensate a Boulaye Dia"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
venerdì 21 giugno 2024, 16:50News
di Claudio Pogliaghi
per Milannews.it

MN - Marino: "I calciatori hanno protezioni contrattuali che mettono le società in difficoltà. Pensate a Boulaye Dia"

Il trasferimento di Zirkzee e le commissioni extralarge dell'agente Kia Joorabchian continuano a tenere banco. È giusto pagare 15 milioni di oneri accessori per un trasferimento da 40? Nei giorni scorsi abbiamo interpellato il presidente dell'Assoagenti, oggi abbiamo sentito il parere di uno degli storici dirigenti del calcio italiano come Pierpaolo Marino. Ecco le sue parole a MilanNews.it.

Pierpaolo Marino, per un club quanto è cambiata la situazione con i giocatori e gli agenti in questi anni?
"I calciatori hanno delle protezioni contrattuali non indifferenti, sbilanciati e che mettono le società in una posizione di difficoltà. Basti pensare al caso di Boulaye Dia alla Salernitana, dove si è permesso di rifiutarsi di giocare, come se lo stipendio fosse dato per andare in trasferta a fare una passeggiata".