Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Ordine: "Aspettare per credere. Il padrone della verità non è il tempo ma i fatti, gli affari, le conclusioni"TUTTO mercato WEB
domenica 23 giugno 2024, 22:48News
di Lorenzo De Angelis
per Milannews.it

Ordine: "Aspettare per credere. Il padrone della verità non è il tempo ma i fatti, gli affari, le conclusioni"

Intervenuto sul canale YouTube di Carlo Pellegatti, il giornalista Franco Ordine ha parlato di Milan trattando svariati argomenti. Queste le sue dichiarazioni. 

Quale titolo daresti a questo mese del Milan?
"Titolo di questo mese del Milan è uno solo, secondo me, ed è, lo so che vi farà ridere (ride ndr) è il seguente: "Aspettare per credere". Il padrone della verità non è il tempo ma sono i fatti, gli affari, le conclusioni. Siccome in tutto questo mese abbiamo sentito, letto e preso nota di almeno 25/30 giocatori affibiati al Milan, con questa tecnica molto raffinata, e cioè il giovedì vengono abbinati al Milan, il giovedì la trattativa decolla, il venerdì adesso devono limare un po' le cifre, il sabato arriva il club Y e porta via il giocatore al Milan. E così si ricomincia poi la settimana successiva. Credo che sia stata da questo punto di vista molto didascalica l'operazione allenatore. Io ho capito come andavano le cose ed ho detto: "Io so soltanto una cosa: A che è straniero, B che non è che Conte né De Zerbi e C che sarà uno che non appartiene alla lista desiderata dei tifosi": Dopodichè non ho fatto nomi né mi sono espresso a favore di tizio piuttosto che caio ed alla fine è spuntato l'unico allenatore che era stato contattato, incontrato, col quale Zlatan si è visto più volte, e che secondo lo schema Moncada-Furlani-Ibrahimovic, è l'allenatore dello schema del Milan americano. Questa traccia che vedo non viene molto seguita da alcuni colleghi, oltre che dai tanti tifosi, secondo me deve essere utilizzata anche in materia di acquisti e cessioni".