Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / milan / Serie A
Poco spettacolo al Vigorito. Sassuolo vittorioso grazie ad un autogol. Boga il più pericolosoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 12 aprile 2021 22:37Serie A
di Luca Bargellini

Poco spettacolo al Vigorito. Sassuolo vittorioso grazie ad un autogol. Boga il più pericoloso

Benevento-Sassuolo 0-1
Marcatori: 45’ Barba aut.

Sfida al ‘Vigorito’ con obiettivi diversi fra Benevento e Sassuolo per il posticipo della 30^ giornata di Serie A. I padroni di casa sono a caccia di altri punti per avvicinarsi alla salvezza, sfruttando le sconfitte di Fiorentina, Cagliari, Parma e Crotone, mentre la formazione emiliana con due sole vittorie nelle ultime dieci giornate deve cercare di ritrovare il filo di un cammino interrotto nelle scorse settimane e che è costata la corsa europea per i neroverdi.

Poco gioco e un autorete allo scadere - Pronti, via ed è il Benevento a farsi subito pericoloso con Depaoli. Cross dalla sinistra di Improta che in area trova l’altro esterno che calcia al volo non centrando però la porta di Consigli. Sassuolo che risponde subito con una palla lunga per Raspadori: palla indietro per l’inserimento di Lopez che calcia ma non centra lo specchio della porta. Ritmi subito alti al Vigorito con entrambe le squadre che puntano a far gol fin dalle prime battute del match. Precisione però poca e gioco non propriamente limpido soprattutto da parte del Benevento. Anche il Sassuolo per farsi pericoloso sfrutta i calci piazzati con Marlon che si fa vedere con un colpo di testa su calcio d’angolo che finisce molto alto sopra la porta di Montipò. Al 26’ altra occasione per il Sassuolo con Locatelli che calcia in girata dopi un assist di Kyriakopoulos dal limite dell’area. Palla fuori ma non di molto. Al 43’ sortita offensiva del Benevento con una doppia azione dalle corsie, cross in area ma nessuna conclusione. Sassuolo in vantaggio al 45’ con la collaborazione di Boga che salta un paio di difensori, scavetto a favore di Raspadori deviata in rete da Barba. E primo tempo che si chiude qui.

Boga il più pericoloso. Raspadori si mangi le mani - La ripresa inizia con gli stessi effettivi della prima frazione. E il Sassuolo riprende a premere ma col Benevento che alza però la linea difensiva per cercare di farsi più pericoloso rispetto al primo tempo. Al 55’ Inzaghi cambia schieramento con Letizia al posto di Hetemaj e lo spostamento di Improta nel ruolo di mezzala al posto del finlandese. Al 60’ conclusione di Raspadori rasoterra che Montipò addomestica. Al 66’ doppio cambio per Inzaghi con Viola che prende il posto di Schiattarella al centro della media e Tuia che esce per lasciare spazio a Caprari che va ad aumentare il peso offensivo della prima squadra. Al 67’ altra occasione per il Sassuolo che manovra dalla destra per servire Boga che entra in area e calcia di potenza. Traversa. Al 68’ doppio cambio anche per il Sassuolo con Magnanelli per Obiang e Lopez per Haraslin. I maggiori spazi concessi dal Benevento giocano a favore del Sassuolo che però pecca in più di un’occasione in precisione tentando conclusioni speso estemporanee. Al 75’ finisce la partita di Gaich a favore di Iago Falque scelto da Inzaghi per la sua velocità e il gioco nello stretto, mentre il Sassuolo manda in campo Toljan al posto di Muldur e Rogerio per Kyriakopoulos. Anche con i cambi lo spartito rimane lo stesso: poco gioco e tutto fatto dal Sassuolo e Benevento che prova a ripartire. All’82’ spazio a Chiriches nel Sassuolo al posto di Djuricic. All'86’ l’occasionissima per Raspadori che scatta sul filo del fuorigioco e s’invola verso Montipò. A tu per tu l’attaccante allarga troppo il piatto e manda sul fondo. Da qui alla fine il gioco si fa sempre più spezzettato, col Sassuolo che cerca con forza il gol della sicurezza senza però trovarlo. Al Benevento tocca l’ultima grande occasioni con Glik di testa che chiede il miracolo a Consigli che si supera anche sulla ribattuta. Sassuolo che al triplice fischio festeggia per una vittoria che chiude la striscia di tre giornate senza vittorie e sale all'ottavo posto con 43 punti. Benevento che invece rimane fermo a quota 30.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000