Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / Serie A
Milan-Verona 3-2, le pagelle: Pioli la vince con i cambi, Gunter stecca con l'autogolTUTTOmercatoWEB.com
© foto di PhotoViews
domenica 17 ottobre 2021 06:13Serie A
di Andrea Losapio

Milan-Verona 3-2, le pagelle: Pioli la vince con i cambi, Gunter stecca con l'autogol

MILAN-HELLAS VERONA 3-2

Tatarusanu 6,5 - Ha gli occhi puntati addosso dopo l'infortunio di Maignan, ma risponde bene con un'ottima parata dopo pochi minuti. Sui gol non è assolutamente colpevole. Mette i guantoni tre volte.
Calabria 5,5 - Caprari è un cliente difficile e lui lo soffre abbastanza, tanto che sull'1-0 non riesce a rintuzzare il suo inserimento. Prova una discesa come a Bergamo, ma non ha la stessa intensità.
Tomori 6 - Il meno impegnato della retroguardia, ma non è il dominatore delle altre gare.
Romagnoli 5,5 - Sul rigore qualche dubbio c'è, eccome. Lui però non si frena ed entra come se Kalinic non ci fosse, avrebbe potuto evitarlo.
Ballo-Tourè 5 - Il secondo gol parte da un suo passaggio a Casale. In generale perde tantissimi palloni e non dà grande qualità in avanti. Non avere Hernandez è un problema. Qualche discesa discreta, ma decisamente non la stessa cosa.
Bennacer 5,5 - Cerca di dare ritmo e geometrie, senza riuscirci più di tanto (dal 77' Ibrahimovic s.v.)
Kessie 6 - Corre molto, provando a ringhiare sugli avversari. La qualità non è quella di sempre, ma non è solo colpa sua. Però dal dischetto fa il suo dovere, spiazzando Montipò.
Saelemaekers 5 - Partita anonima, un solo tiro dalla distanza, facile facile per Montipò. A fine primo tempo Pioli lo sostituisce (dal 46' Castillejo 7,5 - Il migliore in campo: entra e la partita cambia completamente, si guadagna il rigore del 2-2, il cross del 3-2 è suo. Fa la differenza, quasi inaspettatamente).
Maldini 5,5 - Una sua volée rappresenta l'unico squillo di un primo tempo non ottimo per il Milan. Non riesce a pungere e ha poca intesa con Giroud (dal 46' Krunic 6 - Più di maniera che di fantasia).
Rebic - Sarebbe il migliore in campo per il Milan, solo che poi si fa male e deve lasciare il campo. Non una settimana facilissima nemmeno per lui (dal 36' Leao 7 - Il gol di Giroud è per larga parte suo, visto che gli regala un cioccolatino impossibile da sbagliare. Corre moltissimo).
Giroud 7 - Dovrebbe essere il centravanti boa, che prende le botte e apre gli spazi per i compagni. La prima parte è rispettata, la seconda molto meno. Nella ripresa si trasforma dopo il gol: colpo di testa da numero nove consumato e applausi di San Siro (dall'82' Tonali s.v.).

Pioli 7 - Sbaglia tantissimo, all'inizio, ma poi usa i correttivi che cambiano completamente l'andamento della gara. Sognare non costa nulla, soprattutto se le partite vengono raddrizzate così.

HELLAS VERONA

Montipò 6 - Non ha molto da fare nel primo tempo, visto che il Milan non lo impensierisce mai. Non può fare nulla sui gol, poi ci mette pure il fuoco amico a infilzarlo.
Casale 6 - Da un suo recupero parte l'azione del 2-0, riesce spesso a tenere dalla sua parte.
Gunter 5 - Un autogol praticamente grottesco. Sembra quasi che inciampi per poi andare a calciare la sfera con il destro, quando sarebbe meglio utilizzare l'altro piede.
Ceccherini 6 - Gioca una buona partita, ma viene sacrificato perché già ammonito (dal 46' Sutalo 5 - Viene sovrastato da Giroud sul 2-1, quando però è già in ritardo).
Faraoni 5,5 - Quasi sempre presente, anche se è meno arrembante del solito. Quando Leao si sveglia sono dolori per tutti, entra in maniera sconsiderata su Castillejo per il rigore finale.
Veloso 6,5 - Padrone del centrocampo, trova il tempo anche per dare l'assist perfetto per l'inserimento di Caprari. Geometra, esce nel secondo tempo (dal 60' Tameze 5 - Dovrebbe reggere l'urto, ma il condizionale è appropriato)
Ilic 6 - Tanto lavoro oscuro, nel primo tempo riesce a cucire anche il gioco. Poi, come gli altri, soccombe nella seconda frazione.
Lazovic 6,5- Ovunque, da una sua sovrapposizione nasce il rigore del raddoppio (dal 79' Cancellieri s.v.).
Barak 6,5 - Dal dischetto è glaciale, mandando il pallone all'angolino senza patire San Siro. Qualche spunto interessante.
Caprari 6,5 - Parte bene, benissimo, con il gol del vantaggio e discese che portano grande pericolo per gli avversari. Con l'andare del tempo si spegne (dal 61' Simeone 5 - Non si vede mai).
Kalinic 6,5 - Gioca una buona partita, in mezzo ai fischi di San Siro che lo ricorda non come un grande attaccante. Con furbizia si guadagna il rigore (dal 64' Lasagna s.v.)

Tudor 6 - Il suo Verona viaggia che è una meraviglia. Per solamente un tempo, però.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000