Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / milan / Serie A
Porto-Milan, le ultime: Krunic dal 1'. Conceicao ha l'imbarazzo della scelta, Pioli noTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 19 ottobre 2021 13:45Serie A
di Ivan Cardia
fonte Inviato a Porto

Porto-Milan, le ultime: Krunic dal 1'. Conceicao ha l'imbarazzo della scelta, Pioli no

Cresce l’attesa per Porto-Milan, gara decisiva per entrambe, una sorta di scontro diretto per avere il diritto di sognare lo sgambetto a Liverpool e Atletico Madrid nelle partite successive. A poche ore dal calcio d’inizio, la fotografia della condizione delle due squadre è nella quantità di dubbi che hanno i due allenatori. Tantissimi in un caso, praticamente nessuno nell’altro.

Conceicao ha l’imbarazzo della scelta, Pioli no. Partiamo dal Milan: l’infermeria trabocca, il Covid non aiuta, Kessié è squalificato e anche alcuni dei giocatori che andranno in panchina non sono esattamente al top della forma. Tra questi, per esempio, Bakayoko al rientro dallo stop, ma anche Ibra: lo svedese dovrebbe avere una mezz’ora nelle gambe, salvo che la notte non gli abbia portato in dote un minutaggio maggiore. Così, l’unico vero dubbio di Stefano Pioli riguarda il trequartista centrale del suo 4-2-3-1: Krunic nettamente in vantaggio su Daniel Maldini. Per il resto, a meno di esperimenti tattici (Romagnoli terzino, difesa a tre) di cui però non vi sono avvisaglie, il copione è praticamente già scritto: Kalulu a destra, Calabria a sinistra, Kjaer-Tomori in mezzo. Giroud centravanti, Tonali e Bennacer in mezzo. Sergio Conceicao, viceversa, parte da una basse di 5-6 titolatissimi e deve ancora sciogliere qualche dubbio sul resto. L’unico dubbio fisico sono le condizioni di Mbemba: se non potrà esserci dal primo, spazio a Pepe-Marcano al centro della difesa. Per il resto, la spina dorsale è definita: Diogo Costa in porta, Uribe-Oliveira in mezzo, Otavio e Luis Diaz sulle fasce offensive, Taremi in attacco. Sulle fasce difensive, Corona (che potrebbe giocare anche più avanti, spostando Otavio centrale) è favorito rispetto a Joao Mario e Wendell su Zaidu. Quanto al partner di Taremi, è ballottaggio fra Martinez e Bruno Vieira, una scelta che deciderà anche l’impianto di gioco dei lusitani.

Le probabili formazioni
Porto (4-4-2): Costa; Corona, Pepe, Marcano, Wendell; Otavio, Uribe, Oliveira, Diaz; Taremi, Martinez.
Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Calabria; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000