Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / I fatti del giorno
Bye bye Botman. Il Milan perde l'obiettivo principale in difesa, la spuntano i soldi del NewcastleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 25 giugno 2022, 00:42I fatti del giorno
di Gaetano Mocciaro

Bye bye Botman. Il Milan perde l'obiettivo principale in difesa, la spuntano i soldi del Newcastle

Sfuma l'operazione Sven Botman per il Milan. Il difensore olandese, infatti, nelle ultime ore ha trovato l'accordo col Newcastle, l'altra grande pretendente al giocatore. L'offerta del club inglese al Lille è di quelle difficilmente superabili: 36 milioni di euro più 4 di bonus. Per il classe 2000, in attesa dell'ufficialità, possibili visite mediche nella giornata di martedì.

Decisivo a spostare l'ago della bilancia in favore degli inglesi il troppo tempo perso da parte dei rossoneri che pur avevano dalla loro il gradimento del giocatore. E il Lille, titolare del suo cartellino, ha deciso di non aspettare più così come il centrale, che diventa il terzo acquisto del 2022/23 dei Magpies dopo Targett e Pope.

Il Milan, conscio della possibilità di perdere il suo obiettivo principale, dovrà cambiare strategia e magari puntare su giocatori diversi. Uno di questi potrebbe essere Francesco Acerbi, difensore in uscita dalla Lazio acquistabile a basso prezzo e che garantirebbe esperienza e adattamento immediato. Altrimenti svolta su un giovane: piacciono Malik Thiaw dello Schalke che costa meno di 10 milioni, ma pure Maxime Esteve del Montpellier, valutazione sugli 8 milioni. Quindi l’idea italiana Mattia Viti, difensore che si è messo in mostra nell’Empoli. Occhio infine ad Arthur Theate del Bologna.