Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / milan / Editoriale
Suarez: contrattacco Juventus, il PSG ci prova ma ecco cosa ha proposto Paratici. Inter: finalmente Vidal. Clamoroso: il dettaglio che può rovinare i piani di MessiTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 02 settembre 2020 10:06Editoriale
di Tancredi Palmeri

Suarez: contrattacco Juventus, il PSG ci prova ma ecco cosa ha proposto Paratici. Inter: finalmente Vidal....

Luis Suarez è al centro di un braccio di ferro tra Juventus e PSG. Ma nel pomeriggio di martedì la Juve ha raggiunto quello che sembrava un insperato accordo con il giocatore, spinta proprio dalla corte improvvisa dei parigini.
Ricostruiamo: Suárez è cacciato con 112 secondi di chiamata da Koeman, ma l’uruguagio è deciso a tenere i denti stretti per ottenere ogni centesimo o quasi dei 15 milioni di euro che ancora gli spettano dell’ultimo anno di contratto.
Due settimane fa si inserisce subito la Juventus, proponendo in principio al Barcellona uno scambio Higuain per Suárez respinto con perdite. Rimane il nodo della buonuscita che la Juve non ha intenzione di toccare, e che il Barça non sa come sbrigare. Ma la situazione in picchiata nella Ciudad Condal con Messi porta a terminare precipitosamente vari rapporti di lavoro, prima di tutto quello con Rakitic. E adesso si sta sbrigando la situazione con Suárez.
Ma nel frattempo nel weekend entra prepotente il PSG: ha bisogno di un altro 9 per sostituire il partente Cavani, il futuro e il presente li ha già coperti con Choupo-Moting e Icardi, vorrebbe qualcuno di esperienza e magari con lo stomaco foderato in Champions. E Leonardo si mette in contatto con Suárez, forte peraltro di un monte stipendi iper-alleggerito dalle partenze di Edinson e Thiago Silva, ben 20 milioni tornati a disposizione.
Contatti fitti che fanno scendere le quotazioni della Juventus. Che nel frattempo riceve la richiesta di Suárez: 10 milioni di base fissa all’anno, più 2 milioni di bonus molto facili da raggiungere, stipendio simile a quanto percepito da de Ligt, dunque secondo salario più alto in rosa alla pari con l’olandese.
La Juve in principio tentenna, si aspettava una richiesta un poco più inferiore.
Ma il tentativo di Leonardo è risoluto, e allora Paratici nella sera di martedì va al contrattacco: accordo raggiunto sulla richiesta di Suárez, e si rimane in attesa che si risolva la sua situazione in uscita.
Il PSG non è ancora del tutto fuori: l’amico ex MSN Neymar sta lavorando ai fianchi Suárez per convincerlo a raggiungere Parigi, ma se il PSG non pareggerà l’offerta Juve non se ne farà niente: Suárez è davvero vicinissimo a essere bianconero.
Ancora più vicino è Vidal a essere nerazzurro: dopo un inseguimento di 2 anni e 4 finestre di mercato: raggiunto l’accordo sulla base di 6 milioni di euro fissi più 1 di bonus con il cileno. Da definire ancora la buonuscita dal Barça, ma la situazione è più maneggiabile di quella di Suárez.

Mentre state leggendo questo righe, Jorge Messi sta per atterrare finalmente a Barcellona. Entro 36 ore è atteso l’incontro con Bartomeu. Le parti sono note, come l’offerta da 500 milioni netti del Manchester City per Messi.
Quello che non è noto è un errore di calcolo che potrebbe far saltare il banco di Messi: è vero che considera valida la clausola del 10 giugno fino a fine agosto grazie ai nuovi termini della stagione da parte della Fifa; ma occhio, perché proprio in Liga altri giocatori che avevano clausole simili nei loro contratti, si sono trovati a incontrarsi con i loro club per discuterne la posticipazione proprio fino a fine agosto. Praticamente come il rinegoziamento dei contratti per gli ultimi due mesi di stagione.
Può sembrare un dettaglio, ma state attenti: in questa battaglia a carte bollate e burofax, 500 milioni possono saltare per poca attenzione.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000