Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Serie A
TOP 100 TMW - Leao è diventato grande, Lautaro colpisce sempre. Posizioni dalla 15 alla 11TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
sabato 25 dicembre 2021, 18:45Serie A
di Gaetano Mocciaro

TOP 100 TMW - Leao è diventato grande, Lautaro colpisce sempre. Posizioni dalla 15 alla 11

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 10 partite. Di seguito le posizioni dalla 15 alla 11:

15 - GLEISON BREMER (Torino) 6,50
Poteva partire in estate ma Ivan Juric si è impuntato e alla fine Bremer è rimasto a Torino per vestire la maglia granata. Il brasiliano classe ’97 ci ha messo poco ad entrare nelle grazie del nuovo allenatore, con personalità e grandi prestazioni sul campo. È lui la colonna della nuova difesa del Toro e in questa metà di campionato i numeri danno assolutamente ragione a Juric e alla sua voglia di trattenerlo: un paio di 5,5 ma nel complesso i voti sono altissimi, tanto da meritarsi in cinque occasioni il 7 in pagella e in una il 7,5.

14 - FABIAN RUIZ (Napoli) 6,50
Quarta stagione al Napoli per il centrocampista spagnolo che dopo un esordio non brillantissimo contro il Venezia ha preso le chiavi del centrocampo. Le sue qualità ormai sono note, il suo rendimento in crescita con i picchi più alti toccati contro Sampdoria e Bologna, dove si è meritato il 7,5.

13 - RAFAEL LEAO (Milan) 6,50
Parte forte come un anno fa, ma a differenza della stagione passata è evidente la sua maturazione. È sempre "sul pezzo" e fa davvero dannare i tifosi avversari e non i propri. Al Milan lo hanno aspettato con pazienza e l'attesa inizia ad essere ripagata. È ormai il titolare della squadra e nemmeno in Portogallo sono rimasti indifferenti alla sua esplosione, tanto che Fernando Santos lo ha voluto con sé per le ultime decisive sfide di qualificazione ai Mondiali.

12 - IVAN PERISIC (Inter) 6,50
Adattato esterno nel centrocampo a 5 più per necessità che per convinzione da Antonio Conte, il croato è riuscito a ritagliarsi un importante ruolo nello scudetto vinto nella passata stagione. Anche Inzaghi gli ribadisce fiducia, schierandolo titolare 17 volte su 19. E le prestazioni sono ancor più convincenti di un anno fa. Interpreta al meglio il ruolo, segna anche in quattro occasioni.

11 - LAUTARO MARTINEZ (Inter) 6,50
L’uomo simbolo a cui si è aggrappata l’Inter dopo l’addio di Romelu Lukaku aveva ripreso da dove aveva lasciato. Ovvero dai gol e dalle prestazioni trascinanti che stanno permettendo all’Inter di essere salda al comando al giro di boa. Tolto il mese di difficoltà fra metà ottobre e metà novembre, il Toro ha colpito con regolarità: 11 i gol segnati e 2 assist.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000