Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / I fatti del giorno
De Ketelaere-Milan, siamo al dentro o fuori. In caso di fumata nera rispunta ZanioloTUTTOmercatoWEB.com
martedì 19 luglio 2022, 00:41I fatti del giorno
di Marco Conterio

De Ketelaere-Milan, siamo al dentro o fuori. In caso di fumata nera rispunta Zaniolo

Resta ancora ferma la situazione del Milan con Charles de Ketelaere. Il trequartista classe 2001 resta un obiettivo importante per i rossoneri ma il club dei direttori Massara e Maldini non si sposta dall'ultima proposta da 30 milioni di euro. Sono ripresi i contatti: per convincere il Bruges, il Milan è pronto ad aumentare la sua ultima offerta da circa 30 milioni di euro complessivi: i rossoneri dovrebbero aumentare in particolare la parte relativa ai bonus, ma ancora non arriva risposta. Per questo, come raccolto da Tuttomercatoweb, la dirigenza starebbe valutando anche delle alternative al talento del Club Brugge.

Le alternative
Non è da escludere un ritorno con forza su Nicolò Zaniolo: la Juventus, per il trequartista giallorosso, continua a proporre o un prestito a 10 con obbligo dilazionato a 40 o un'operazione che includa anche contropartite tecniche non gradite alla società capitolina, da Arthur a Moise Kean in poi. E i bianconeri stanno tornando peraltro forti su Alvaro Morata. Tra le altre ipotesi non convincerebbe fino in fondo Noa Lang, sempre del Bruges, Cody Gakpo del PSV Eindhoven è un nome gradito alla dirigenza per la sua duttilità tattica: in Olanda gioca a sinistra ma può agire senza problemi su tutta la trequarti e non sarebbe un obiettivo legato al futuro di Rafael Leao. Infine il nome italiano, da tempo seguito dai rossoneri, Domenico Berardi del Sassuolo.