Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Prestazioni flop e un maxi rinnovo ancora da firmare: Leao, sarà Milan o addio milionario?TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 14 marzo 2023, 11:08Serie A
di Marco Conterio

Prestazioni flop e un maxi rinnovo ancora da firmare: Leao, sarà Milan o addio milionario?

Sette milioni e mezzo di euro per cinque anni, due milioni alla firma e commissioni. Rafael Leao ha messo sul tavolo della dirigenza del Milan le sue richieste e ora starà a Paolo Maldini e Frederic Massara prendere una decisione. Certo è che le ultime prestazioni, la corrente alternata a cui il portoghese ha abituato loro malgrado i tifosi rossoneri, non aiutano la bilancia a pendere dalla parte dell'ex giocatore del Lille. Il giocatore deve 18 milioni di euro allo Sporting CP per il trasferimento in Francia e la rescissione unilaterale. Il passaggio del turno in Champions League certamente aiuta le casse del Milan, dunque anche la possibilità di aumentare eventuali premi alla firma che permetterebbero a Leao di pagare la maxi multa. Ma non certo fino ai 18 milioni richiesti.

Cosa faranno Leao e il Milan?
Così il Milan riflette, il giocatore non si muove dalla propria posizione ma ha anche impellenza di trovare una soluzione entro l'estate poiché le scadenze dei vari pagamenti della multa non tardano ad arrivare. Così c'è anche il discorso commissioni da risolvere e le strategie che tutte le parti in causa, ovvero l'avvocato Dimvula, il consigliere Mendes e il padre Antonio, hanno in mente. Strategie e soldi, ovviamente, col Milan che però ha già dimostrato in passato, vedi Donnarumma, Calhanoglu e Kessie, di non voler far sconti ed eccezioni.


Chi può prendere Leao?
E le grandi d'Europa? Mendes ne ha provato a riparlare col Real Madrid, il Chelsea è sempre un cliente interessato ai migliori talenti europei, così come il Manchester United, così come il Manchester City, così come il Paris Saint-Germain. Tutte, eventualmente, pronte a contribuire con un cospicuo premio alla firma, alla multa che Leao deve pagare allo Sporting. Un fattore di non certo poco conto.