Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Il Milan fa cassa con Krunic, possono arrivare 10 milioni. Poi tutto sulla punta per gennaioTUTTO mercato WEB
© foto di DANIELE MASCOLO
mercoledì 6 dicembre 2023, 10:36Serie A
di Tommaso Bonan

Il Milan fa cassa con Krunic, possono arrivare 10 milioni. Poi tutto sulla punta per gennaio

La necessità è evidente: fosse stato possibile, il Milan avrebbe chiesto di aprire in anticipo la finestra del mercato invernale per far entrare forze fresche in attacco. E in questo senso - sottolinea La Gazzetta dello Sport - la presenza di Jonathan David saprebbe riempire molti spazi: al centro se mancasse di nuovo Giroud o sui lati se, come a Bergamo, sarà difficile che sia Leao a occupare la fascia sinistra. Le quotazioni oscillano: in estate il Lilla valutava David 60 milioni seguendo l’indice dei gol, 24 in 37 presenze di Ligue 1. Poi un ribasso: due gol segnati in campionato ad agosto e poi stop. Fino a due settimane fa quando le reti a Lione e Metz hanno portato a un lieve rialzo.

Gennaio è alle porte e il club si avvia a bussare al Lilla
David è da settimane il primo obiettivo della lista. A spingere in quella direzione potrebbe essere Rade Krunic: la sua cessione offrirebbe un assist al club. Il Milan è pronto a raccoglierlo, così come il Fenerbahce che già in estate si era fatto avanti per acquistarlo. La distanza tra richiesta e offerta era troppo ampia per avvicinare le parti e a opporsi era stato anche Pioli: senza l’infortunato Bennacer, era Krunic a fare la parte del veterano di centrocampo. Ora che uno dei suoi fedelissimi non è più in prima linea, non ci sono ostacoli alla partenza. Sempre che le società trovino un accordo: per il Milan Krunic vale almeno dieci milioni. Budget che verrebbe subito reinvestito su David.


Gli altri nomi
L'altro nome caldo è quello di Serhou Guirassy, centravanti dello Stoccarda, autore di 17 gol in 12 partite fra Bundesliga e Coppa di Germania. La valutazione è quella della clausola di risoluzione, cioè 20 milioni di euro, anche se la concorrenza è spietata, visto che nelle ultime ore ci sono stati contatti anche con il Manchester United. All'attaccante però non dispiacerebbe una parentesi in Italia, anche se non è completamente da escludere la possibilità di rimanere fino al termine della stagione.

Popovic già pronto
Il Milan è pronto ad accogliere un nuovo gioiellino nel prossimo mese di gennaio. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW è infatti quasi fatta per Matija Popovic, che il prossimo 31 dicembre si svincolerà dal Partizan Belgrado. Le parti sono al lavoro per stabilire gli ultimi dettagli dell'operazione ma le sensazioni per la fumata bianca sono buone e in queste ore ci saranno ulteriori contatti per arrivare al sì definitivo del calciatore, che successivamente arriverebbe in Italia per mettere le firme sul suo contratto. La trattativa è dunque in chiusura e se tutto andrà bene il giovane calciatore svolgerà le visite mediche il prossimo 9 gennaio, anche perché il giorno prima compirà 18 anni e quindi potrà trasferirsi in rossonero e firmare il suo contratto. La durata dell'accordo sarà di quattro anni e mezzo, ovvero fino al 30 giugno 2028.