Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / monza / La Giovane Italia
Pietro Piloni: il metronomo che detta i tempi dell'Under 15 del MonzaTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 8 dicembre 2021, 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
fonte La Giovane Italia (Luca Pellegrini)

Pietro Piloni: il metronomo che detta i tempi dell'Under 15 del Monza

Nel pareggio contro il Como il centrocampista biancorosso si è preso la scena, dimostrandosi il perfetto direttore d’orchestra della squadra
Lo sanno tutti: a prendersi i titoli dei giornali e gli onori della cronaca, nel calcio, sono gli attaccanti. O al limite i portieri, se si rendono protagonisti di una prestazione ricca di parate spettacolari che si rivelano decisive per il risultato. Poi ci sono i calciatori che catturano gli occhi del pubblico per le loro giocate: un trequartista per un assist geniale, un esterno offensivo per un dribbling ubriacante, un difensore centrale per un salvataggio clamoroso. E infine, lontani dalle esaltazioni e dai clamori, dalle standing ovation e dalle luci della ribalta, ci sono loro: i giocatori che fanno un lavoro spesso invisibile, ma indispensabile; quelli che danno equilibrio e ritmo; quelli che si fanno trovare sempre nel posto giusto al momento giusto. I giocatori come Pietro Piloni, che nella partita del campionato Under 15 tra Monza e Como ha offerto una prestazione semplicemente impeccabile. Playmaker dei brianzoli allenati da Vito Lasalandra, Piloni ha solo 14 anni, ma dimostra già un’intelligenza tattica, una tranquillità nel giocare la palla e una leadership silenziosa da veterano. Quando il Monza imposta l’azione dal basso, il giovane centrocampista si abbassa sulla linea dei centrali difensivi e dà il via alla manovra. Tutte le azioni della squadra, dal limite della propria area fino alla trequarti avversaria, passano dai suoi piedi. Quando i compagni sono in possesso si sa mettere sempre nella posizione giusta, in modo da creare spazio o da fornire un appoggio. La sua tecnica, l’abilità nelle finte di corpo – nelle quali sfrutta baricentro basso ed esplosività – e la sua calma gli consentono inoltre di ricevere la sfera anche se marcato stretto. Dimostra poi lucidità e una notevole capacità di scelta: sa decidere se sia meglio restituire il pallone di prima per liberare il terzo uomo o tenerlo ed effettuare qualche tocco in più, se verticalizzare o muovere la difesa avversaria con passaggi orizzontali, se dare ampiezza o avanzare per vie centrali. Contro il Como, soprattutto nel primo tempo, quando – guarda caso – il Monza ha avuto percentuali di possesso elevatissime, Piloni ha toccato una quantità di palloni incalcolabile. Così come sono difficili da quantificare i chilometri che ha percorso, perché il suo moto perpetuo per farsi trovare smarcato è stato quasi da far girare la testa. Alla distanza è calato un po’ e con lui è calata la fluidità del gioco dei biancorossi. Al triplice fischio il punteggio sarà di 1-1 e il regista dei padroni di casa non figurerà nel tabellino. Probabilmente l’attenzione sarà catalizzata da Marco Carta – subentrato dalla panchina e in gol dopo pochi minuti – o da Nicolò Artesani – fantasista degli ospiti che ha riacciuffato il pari. Altri si concentreranno su un risultato tutto sommato giusto, altri ancora ripenseranno al salvataggio miracoloso di Cogliati sulla linea. Noi però il titolo per una volta lo vogliamo dedicare al classico giocatore che agisce nell’ombra, ma che è insostituibile; al giocatore che non si prende la copertina quando c’è, ma di cui si sente tremendamente l’assenza quando manca. Ad un giocatore come Pietro Piloni.
Clicca sul link https://vimeo.com/manage/videos/653742592 per vedere tutti gli highlights del match.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000