Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / monza / Focus
Monza-Torino, le probabili formazioni: Gytkjaer a supporto di Caprari, Pessina out per un fastidio
mercoledì 10 agosto 2022, 21:19Focus
di Stefano Pontoni
per Tuttomonza.it

Monza-Torino, le probabili formazioni: Gytkjaer a supporto di Caprari, Pessina out per un fastidio

Sabato il Monza farà il suo debutto in Serie A contro il Torino. Appuntamento con la storia per i biancorossi di mister Giovanni Stroppa.

COME ARRIVA IL MONZA - Stroppa davanti a Cragno schiererà la difesa a tre composta da Marlon, Andrea Ranocchia e Carboni, in panchina nel match coi canarini. In mezzo al campo due gli assenti: Machin sarà squalificato mentre Pessina deve ancora smaltire il fastidio al ginocchio. Valoti, Barberis e Sensi andranno in mediana con Birindelli e Carlos Augusto sulle corsie esterne. In attacco confermato Caprari mentre Gytkjaer, autore del gol qualificazione, sarà il suo compagno di reparto.

COME ARRIVA IL TORINO - Zima ne avrà per quasi un mese, in attesa del mercato è possibile che Buongiorno raccolga l’eredità di Bremer come centrale del terzetto tra Rodriguez e uno tra Izzo e Djidji. La mediana, invece, è disegnata ormai da mesi: capitan Lukic e Ricci in mezzo, Singo a destra e teoricamente Vojvoda a sinistra. Il kosovaro, però, si è procurato una lesione muscolare e in attesa del suo rientro lascerà il posto ad Aina. La trequarti rimane con tanti buchi, la coppia attualmente titolare è formata da Seck e da Radonjic, di fatto l’unico volto nuovo di un Toro che ha perso sei elementi portanti dalla scorsa stagione. Davanti, invece, la sfida sarà destinata a durare per tutto l’anno: Sanabria e Pellegri saranno in costante ballottaggio per il ruolo di punta centrale. L'ultimo arrivato Vlasic potrebbe avere spazio a gara in corso.