Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / monza / Serie A
TOP 100 TMW - Bennacer dominante. Kouame, che sorpresa. Posizioni 20-16TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
martedì 15 novembre 2022, 15:40Serie A
di Gaetano Mocciaro

TOP 100 TMW - Bennacer dominante. Kouame, che sorpresa. Posizioni 20-16

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 10 partite. Le posizioni dalla 20 alla 16:
20 - VANJA MILINKOVIC-SAVIC (Torino) 6.33
Il Torino inizia la stagione cercando un portiere, il casting non porta a chiudere per nessuno e Milinkovic-Savic si ritrova titolare. L'anno scorso aveva perso la titolarità a marzo, ora è difficile per Berisha insidiarlo. Provvidenziale in più occasioni, prende anche 7.5 nella partita vinta a Udine.

19 - ISMAEL BENNACER (Milan) 6.33
È diventato imprescindibile per il Milan e per questo i rossoneri devono blindarlo. Controllo di palla eccellente, grande visione e una grinta nei ripiegamenti che lo rendono un centrocampista universale. Anche quando è rientrato dagli impegni con la Nazionale Pioli non se ne è privato, concedendogli sempre qualche minuto.

18 - CHRISTIAN KOUAME (Fiorentina) 6.35
Tra i giocatori più inaspettati in questa classifica. Rientra dal prestito dall'Andelecht, Italiano decide di dargli una chance e l'ivoriano lo ripaga sfornando prestazioni che non si vedevano dai tempi del Genoa, quando in coppia con Piatek stupiva l'Italia. A volte ritornano.

17 - PIOTR ZIELINSKI (Napoli) 6.37
La flessione del finale della scorsa stagione è alle spalle, il polacco completa con Lobotka e Zambo Anguissa un centrocampo di qualità e quantità. L'assist nelle corde, già 5 in questa stagione. Si fa sentire anche in zona gol: tre le marcature fin qui.

16 - WLADIMIRO FALCONE (Lecce) 6.37
L'anno scorso Marco Giampaolo gli fa assaggiare la serie A rimpiazzando in qualche occasione Audero e mettendo in dubbio le gerarchie. Torna in panchina ma quelle prestazioni gli valgono la permanenza in Serie A. Il Lecce se lo gode, in alcuni casi è un vero muro.