Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / napoli / Serie A
Atalanta, Gasperini: "La forza di questa squadra è nella testa. Sul piano tecnico si può migliorare"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 4 dicembre 2021, 23:18Serie A
di Marco Pieracci

Atalanta, Gasperini: "La forza di questa squadra è nella testa. Sul piano tecnico si può migliorare"

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, analizza ai microfoni di DAZN la quinta vittoria consecutiva in campionato ottenuta a Napoli: “Ho la fortuna di avere come dirigenti e proprietà una famiglia composta da più persone con una capacità di rispetto nei confronti di tutti e con regole di comportamento condivise e su questo basiamo il rapporto. L’aspetto tecnico viene dopo, prima vengono gli atteggiamenti e quello che cerchiamo di rappresentare per i nostri tifosi. Lì non possiamo sbagliare mai, il campo diventa secondario a questo".

Cosa rappresenta per te l’ennesimo rinnovo?
“Il presidente e la sua famiglia lo hanno sempre fatto negli anni, sulla loro parola senza che fossero obbligati a farlo. Non è scaramanzia, è un gesto di grande considerazione nei miei confronti. Poi sul piano tecnico abbiamo le nostre discussioni, a volte vedute diverse come succede in ogni società che deve prendere le decisioni”.

Su cosa vi potete ancora migliorare?
“Dico sempre che in questo momento abbiamo caratteristiche fantastiche sotto certi aspetti ma possiamo migliorare sempre sotto l’aspetto tecnico, a volte perdiamo palloni banali perché siamo troppo aperti e rischiamo di farci trovare scoperti come accaduto anche stasera sul primo gol anche se questo ci permette di avere tante altre cose positive per cui il gioco vale la candela. Questi ragazzi nella testa sono più forti in tutto e si è visto ancora una volta per come abbiamo ribaltato la gara con una rabbia incredibile”.

Dopo una vittoria come questa credete di più allo scudetto?
“Questo è un tormentone che continuano a ripeterci tante volte per convinzione, altre per metterci un po’ di pressione dicendo che non abbiamo mai vinto niente, invece abbiamo vinto tantissimo. Il giorno in cui arriveremo in vetta potrò dire di crederci. Finora lo hanno fatto le altre ma non l’Atalanta, per ora cii siamo sempre fermati al secondo posto. Il nostro obiettivo è arrivare in Champions che per me vale come uno scudetto”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000