Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Napoli, Raspadori promosso (anche) da mezzala: può cambiare il mercato in medianaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 9 dicembre 2022, 07:45Serie A
di Antonio Gaito

Napoli, Raspadori promosso (anche) da mezzala: può cambiare il mercato in mediana

Non solo punta, esterno offensivo o seconda punta. Gli esperimenti di Luciano Spalletti nel ritiro di Antalya hanno portato ad aggiungere un altro ruolo per Giacomo Raspadori, apparso ispiratissimo contro l'Antalyaspor in una posizione abbastanza fluida ma a tutti gli effetti da mezzala. Due gol ed un assist nel 3-2 ai turchi, in un Napoli senza dubbio sperimentale, ma in cui l'ex Sassuolo s'è mosso alla Zielinski, provando ad adattarsi in non possesso ma mostrando ancora maggiore pericolosità nell'avvicinarsi ad Osimhen in fase propositiva.

Promosso da Spalletti
"Quando c’è la disponibilità nell’aiutare la squadra nella corsa e la fatica si può fare qualsiasi ruolo - le parole del tecnico nel post-partita -, ci sono cose della nostra squadra che conosciamo benissimo e altre cose da scoprire come questa qui. Raspadori ha i numeri da centrocampista come chilometri e ha le accelerazioni da attaccante. E’ un pensiero che avevamo e ci siamo tolti lo sfizio di vederlo anche lì. E la risposta è stata positiva”, secondo Spalletti che ora ha un'altra soluzione offensiva a disposizione.

Meno spazio per le alternative in mediana?
Al di là della situazione Demme, a lungo fuori per infortunio ed ora a tutti gli effetti alternativa a Lobotka, la possibilità di vedere Raspadori da mezzala può togliere ulteriormente spazio a seconde linee come Elmas e Gaetano. Il macedone però trova spazio anche come ricambio sugli esterni offensivi mentre il classe 2000 ex Cremonesse (che lo rivoleva in estate e probabilmente ci riproverà a gennaio) rischia di avere ancora meno possibilità. Per questo la cessione di Gaetano in prestito a questo punto non è da escludere.