Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Editoriale
Roma, Mourinho e una partenza no. Serve il miglior Dybala. Juventus- Berardi il discorso può riaprirsi in estate. Papu-Monza che bella storia. Baldanzi e una crescita esponenzialeTUTTO mercato WEB
domenica 1 ottobre 2023, 19:34Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Roma, Mourinho e una partenza no. Serve il miglior Dybala. Juventus- Berardi il discorso può riaprirsi in estate. Papu-Monza che bella storia. Baldanzi e una crescita esponenziale

La Roma è una squadra forte. E proprio per questo fa effetto vederla così in basso in classifica. La sconfitta con il Genoa è stata pesante come il rendimento in queste prime 6 giornate con appena 5 punti conquistati. E non è certo colpa del mercato perché di acquisti ne sono stati fatti molti: Aouar, N’Dicka, Paredes. Renato Sanches, Lukaku, Azmoun. Insomma dal punto di vista tecnico i valori ci sono e quindi la sensazione è che sia solo questione di tempo. La partenza non è certo da Mourinho, che è sempre riuscito a tirare fuori il meglio dai suoi giocatori. E quindi capire cosa stia succedendo ai giallorossi è difficile da capire. in questo momento bisogna riaccendere la luce. Mourinho dovrà trovare la soluzione ma la sensazione è che la Roma dipenda molto da Dybala. Dai suoi lampi e dalle sue giocate. Paulo è un talento assoluto. Ancora non è al top ma può tornare a essere decisivo in ogni istante. Dybala insomma al centro del mondo giallorosso.

L’ultimo turno di campionato ci ha regalato il miglior Berardi di questo avvio di stagione. Non che ci fosse bisogno del gol all’Inter per capire il suo valore e soprattutto l’importanza nel Sassuolo però ancora una volta si è rivelato decisivo.
La Juventus in estate ha provato a prenderlo ma poi non ha trovato l’accordo con il club neroverde nonostante la chiara volontà del giocatore. La domanda è capire cosa succederà a gennaio. La richiesta del Sassuolo romane sempre molto alta. Molto dipenderà anche dalla posizione in classifica degli uomini di Dionisi ma la pista ha più possibilità di aprirsi a fine stagione, salvo colpi di scena. La Juventus resta interessata. Un’altra bella storia è il ritorno in Italia del Papu Gomez. Dopo aver lasciato l’Atalanta per il Siviglia ecco una nuova pagina nella sua carriera. L’esperienza in Andalusia non è stata come tutti si immaginavano in questi tre anni.
Troppo poco per chi si era abituato a essere protagonista nel nostro campionato. A fine mercato così la decisione di rescindere il contratto con il Siviglia. Dopo qualche riflessione, ecco la voglia di rimettersi in gioco, ancora una volta in serie A. L’infortunio di Caprari ha portato il Monza a guardarsi intorno. Galliani non ha avuto dubbi e ha pensato subito al Papu. Che ha risposto presente. Contratto fino al termine della stagione, poi si vedrà, con un obiettivo: aiutare il Monza a salvarsi. Un’ulteriore sfida per provare a lasciare il segno anche questa volta.


Da un giocatore estroso esperto ad un altro giovane e destinato a un grande futuro. È il caso di Tommaso Baldanzi, classe 2003. Trequartista con il vizio del gol. Mercoledì ha realizzato la rete partita contro la Salernitana. Ormai da tempo su di lui si sono accesi i riflettori di molte squadre. In estate la Fiorentina sarebbe stata pronta a fare un tentativo nel caso di una partenza di Castrovilli. Anche Juventus e Roma ci avevano fatto un mezzo pensiero. Alla fine tutto è rimasto solo potenziale. L’Empoli se lo tiene ben stretto. Poi a fine stagione sarà tempo di bilanci e chissà magari di un addio. A giugno il prezzo sarà sicuramente alto ma le potenzialità di Baldanzi meritano un grande investimento.