Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Napoli, forte influenza per Mazzarri. Sabato il tecnico non parlerà in conferenza stampaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 1 dicembre 2023, 00:23Serie A
di Simone Lorini

Napoli, forte influenza per Mazzarri. Sabato il tecnico non parlerà in conferenza stampa

Domani riprenderanno gli allenamenti al Konami Training Center per il Napoli, oggi a riposo dopo la sconfitta del Santiago Bernabeu di Madrid nella quinta giornata dei gironi di Champions, sebbene qualcuno stamattina si sia visto dalle parti di Castel Volturno, rivela Sky: Olivera e Mario Rui per effettuare le terapie e Walter Mazzarri, fortemente influenzato.

Il tecnico era presente, nonostante l’evidente stato febbrile, un segnale forte di chi sta facendo di tutto per aggiustare il Napoli. Sabato Mazzarri non parlerà in conferenza stampa, ma nulla di strano o dovuto alla malattia, spiega l'emittente satellitare: era già previsto, ennesimo segnale di discontinuità con il passato.


Del tecnico azzurro ieri ha parlato Zambo Anguissa, che proprio ai microfoni di Sky ha evidenziato cosa sia cambiato con l'arrivo del livornese in panchina al posto di Rudi Garcia: "Ora c'è una squadra che gioca insieme, si vede che giochiamo uno per tutti e tutti per uno. C'è anche un allenatore che sta provando a dare tutto per la squadra, per farci capire che la nostra forza è la squadra e lo si vede in campo che stiamo bene. Dobbiamo ripartire forte dalle cose fatte bene perché ci sono tante partite da giocare ancora. Abbiamo dato tutto e siamo contenti, purtroppo il calcio è così perché quando hai l'occasione devi fare gol. C'è però una squadra che ha dato tutto, per questo siamo contenti".