Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Cagliari, Ranieri: "Calzona sa vita, morte e miracoli del Napoli. Hanno grandi giocatori"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 febbraio 2024, 14:15Serie A
di Alessio Del Lungo

Cagliari, Ranieri: "Calzona sa vita, morte e miracoli del Napoli. Hanno grandi giocatori"

Claudio Ranieri, tecnico del Cagliari, è intervenuto in conferenza stampa a due giorni di distanza dalla partita in casa contro il Napoli, valida per la 26^ giornata di Serie A. L'allenatore ha presentato così il match: "Dobbiamo giocare queste partite come sappiamo, senza pensare all'avversario, sono tutti punti importanti. Il Napoli non è in crisi, l'ho visto con il Barcellona e non è per niente in crisi. Anno scorso era una macchina da guerra, forse non riescono loro tutte le cose, ma sono pronti a risollevare un campionato partito male. Hanno grandi giocatori, ma alla fine della gara i nostri tifosi dovranno essere fieri di quanto visto".

Il Napoli ha cambiato allenatore, con Aurelio De Laurentiis che ha esonerato Walter Mazzarri, la squadra è stata affidata a Francesco Calzona, che ricopre anche il ruolo di ct della Slovacchia. Ranieri, che conosce le qualità dell'avversario, non intende snaturarsi per affrontare gli azzurri: "La nostra strategia non cambia. Calzona è stato il secondo di Maurizio Sarri (ora alla Lazio, ndr), di Eusebio Di Francesco (ora al Frosinone, ndr) e di Luciano Spalletti (ora commissario tecnico dell'Italia). Sa vita, morte e miracoli del Napoli, sa toccare le corde giuste".


Clicca qui per leggere tutta la conferenza stampa di Claudio Ranieri.