Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Napoli, Raspadori: "Con Calzona abbiamo liberato la testa. Obiettivo? Andare in Champions"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 marzo 2024, 14:30Serie A
di Alessio Del Lungo

Napoli, Raspadori: "Con Calzona abbiamo liberato la testa. Obiettivo? Andare in Champions"

Giacomo Raspadori, attaccante del Napoli, ha deciso il match contro la Juventus ancora una volta dopo ciò che fece la scorsa stagione. L'italiano è intervenuto in zona mista ai microfoni dei cronisti presenti e ha espresso la sua soddisfazione: "Penso che questo sia un gol che ci dà entusiasmo. In casa quest'anno abbiamo avuto difficoltà a fare risultato, specie negli scontri diretti. Ci serviva questa vittoria per ritrovare entusiasmo e la giusta convinzione che sta tornando. Questa è quindi una vittoria importante".

Cosa vi ha dato Calzona?
"Mentalmente abbiamo liberato la testa. Quando le cose non vanno bene è più difficile lavorare e andare in campo con pensieri positivi. Lui è riuscito a trasmetterci questo, ci ha fatto resettare e ci ha trasmesso i concetti di gioco giusti".

Ora qual è l'obiettivo?
"Finora non abbiamo guardato la classifica perché dovevamo fare di più. Ma continuiamo a non guardarla, dobbiamo fare prima un filotto di partite. L'obiettivo è quello di qualificarci alla prossima Champions League".

Di seguito il tabellino del match:


Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani (20' st Ostigard), Juan Jesus, Olivera; Anguissa, Lobotka, Traoré (20' st Zielinski); Politano (20' st Raspadori), Osimhen, Kvaratskhelia (45'+3 st Lindstrom).
Allenatore: Calzona

Juventus (3-5-2): Szczesny; Rugani, Bremer, Alex Sandro; Cambiaso (21' st Weah), Miretti (31' st Nonge, 45' st Danilo), Locatelli, Alcaraz (45' st Milik), Iling Jr (31' st Yildiz); Chiesa, Vlahovic. Allenatore: Allegri

Arbitro: Mariani

Marcatori: 43' Kvaratskhelia (N), 36' st Chiesa (J), 43' st Raspadori (N)