Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
AUDIO - Brambati: "C'era il gol da annullare per fallo su Lobotka e il rigore, col VAR arbitri imbrocchiti"TUTTO mercato WEB
lunedì 4 dicembre 2023, 22:20Le Interviste
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

AUDIO - Brambati: "C'era il gol da annullare per fallo su Lobotka e il rigore, col VAR arbitri imbrocchiti"

A parlare di Serie A a 'Maracanà', nel pomeriggio di Tmw Radio, è stato Massimo Brambati, ex calciatore e procuratore.
Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni. Ospiti: Orlando:" Della Roma parlo più del campo non condivido il resto. Gatti in quella posizione al gol è mentalità." Brambati:" Mou mette in difficoltà la società. La Roma non sembra attaccata a Mou." Impallomeni:" La Juve ci crederà fino alle fine. La ciccata di Gatti un segnale."
00:00
/
00:00

A parlare di Serie A a 'Maracanà', nel pomeriggio di Tmw Radio, è stato Massimo Brambati, ex calciatore e procuratore.

Quanto questa Roma è credibile per il quarto posto?
"I numeri dicono che è credibile. L'acquisizione di Lukaku ha fatto alzare l'asticella ma c'è grande concorrenza. La Juventus in questo momento come organico è come una 500 che va a 2mila all'ora, non è una Ferrari. Gli organici completi sono Inter, Napoli e Milan. Logico, se poi il Milan ha una morìa di giocatori e il Napoli non trova la quadra, è un altro discorso".

E ce la farà l'Inter a liberarsi della Juve?
"Al netto del fatto che alla Juve manca un uomo di qualità a centrocampo, sopperiscono con grinta e compattezza alla mancanza di qualità. Mi hanno sorpreso le parole di Di Gregorio a fine partita, quando ha detto che questa non è più la Juve dello scorso anno. Ha notato qualcosa di diverso, per me vince l'Inter alla fine ma se a marzo sono ancora lì, magari a 4-5 punti, e prendi uno di qualità a gennaio sul mercato, allora ne vedremo delle belle".

Un commento sugli episodi dubbi di Napoli-Inter?
"C'era il gol da annullare per il fallo su Lobotka e c'era il rigore. Con questo VAR gli arbitri si sono imbrocchiti, certe cose devi vederle tu a occhio chiuso. Questa giornata si sono lamentati Ranieri, Thiago Motta, Mazzarri, ma anche altri. Tutte le domeniche è così. Pensavamo di aver risolto col Var, invece hai risolto solo in parte il fuorigioco e il go-non gol, altrimenti siamo come prima. Vaglielo a spiegare oggi ai tifosi del Napoli che questi episodi cambiavano il volto della gara?".

Ha vinto la squadra più forte ieri sera?
"L'Inter è la squadra più forte ma non è detto che vinca sempre la più forte. Ieri gli episodi l'hanno fatta da padrona. Fossero stati concessi quei due falli, l'inerzia della partita poteva cambiare".