Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Dazn, Stramaccioni: "Mazzarri ora deve trasmettere che c'è l'obiettivo 4° posto!"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 9 dicembre 2023, 13:45Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Dazn, Stramaccioni: "Mazzarri ora deve trasmettere che c'è l'obiettivo 4° posto!"

Andrea Stramaccioni, commentatore di Juventus-Napoli su Dazn, ha detto la sua sulla vittoria ottenuta da bianconeri

Andrea Stramaccioni, commentatore di Juventus-Napoli su Dazn, ha detto la sua sulla vittoria ottenuta da bianconeri ai danni della formazione di Mazzarri con il risultato di 1-0: "A mio avviso la Juventus manca di palleggio, di quello che in determinati momenti ti dà il controllo. Ci sono squadre che si difendono attaccando, la Juventus si difende difendendo. Anche gli attaccanti, oltre ai centrocampisti, non sono manovratori, ma bravi ad attaccare lo spazio".

Il Napoli dice addio allo scudetto?

"La classifica non va guardata, perché sfido chiunque che la squadra campione d'Italia, con quel distacco alla fine della scorsa stagione, potesse essere così lontana dalla vetta. La prestazione è stata convincente, si denota una piccola fragilità che al primo episodio ti porta ad andare sotto e poi lì diventa dura".

Come può migliorare il Napoli?
"È anche un discorso di comunicazione interna, che è diversa da quella esterna. Lui deve mettere nella testa di ciascuna giocatore un obiettivo nuovo: dire che basta una vittoria per iniziare un filotto è una cosa intelligente. Poi, come dice lui, se non ci fossero stati problemi non sarebbe arrivato. La lettura, però, è corretta e serve ai giocatori, più che ai giornalisti".