Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Rambaudi a sorpresa: “Solo Mazzarri avrebbe potuto rimettere a posto la situazione”TUTTO mercato WEB
martedì 14 maggio 2024, 17:00Le Interviste
di Francesco Carbone
per Tuttonapoli.net

Rambaudi a sorpresa: “Solo Mazzarri avrebbe potuto rimettere a posto la situazione”

L'ex calciatore Roberto Rambaudi è intervenuto nel corso de ‘Il Bello del Calcio’ su Televomero

L'ex calciatore Roberto Rambaudi è intervenuto nel corso de ‘Il Bello del Calcio’ su Televomero: “Il Napoli è sempre lo stesso film, gioca senza convinzione e senza amore per quello che fa. Spalletti era entrato nella testa dei calciatori sia come allenatore che come giocatore. La squadra giocava per la città e i tifosi, questo spirito è mancato quest’anno.

Un conto è vincere, un altro è continuare a farlo: i calciatori azzurri non hanno dentro di loro lo spirito che serve e portare via il tecnico toscano ha avuto delle conseguenze importanti. Il valore della rosa è calato tanto in questa stagione. Spalletti già sul finale della scorsa stagione, nel doppio confronto con il Milan, aveva capito di aver ottenuto il massimo da questo gruppo.

L’unico che avrebbe potuto rimettere a posto la situazione quest’anno era Mazzarri, che stava dando equilibrio alla squadra e non aveva avuto i migliori a disposizione. Il suo errore è stato non aver avuto il coraggio di andare avanti con le sue idee. Valore della rosa azzurra? In difesa ci sono elementi che non sono assolutamente da Napoli.

Rivoluzione tecnica? Sono per questa soluzione, assolutamente. Il modulo a tre era una soluzione che nei mesi scorsi stava iniziando ad adottare anche Mazzarri, anche giocando con quel modulo si può praticare un calcio offensivo. Ci sono allenatori come Gasperini o Conte.

Il peggiore dei tre allenatori di questa stagione? Rudi Garcia, l’artefice di questa brutta annata del Napoli. Non è mai stato in grado di entrare nella testa dei calciatori e di proporre una sua idea di calcio.

Chi sarà il prossimo allenatore del Napoli? Stefano Pioli, è un profilo ideale per il Napoli anche se il nome di Antonio Conte stuzzica di più”.