Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Verdone fa chiarezza: "Non è vero che ho consigliato Garcia a De Laurentiis"TUTTO mercato WEB
martedì 21 maggio 2024, 11:10Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Verdone fa chiarezza: "Non è vero che ho consigliato Garcia a De Laurentiis"

Lettera di Carlo Verdone alla redazione di Canale 8 letta durante Ne Parliamo il Lunedì. Il noto attore ha voluto fare una precisazione

Lettera di Carlo Verdone alla redazione di Canale 8 letta durante Ne Parliamo il Lunedì. Il noto attore ha voluto fare una precisazione.

"È da qualche mese che amici napoletani mi riferiscono che spesso, nei social dei tifosi del Napoli, appare il mio nome come colui che avrebbe suggerito al Presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, di aprire la nuova stagione di campionato affidandosi al tecnico francese Rudi Garcia. All’inizio ho preso questi pettegolezzi senza dargli alcuna importanza. Sono un tifoso e resto solo un tifoso che mai si permetterebbe di entrare in dinamiche calcistiche così delicate nelle quali sono totalmente inadeguato. Mai sono entrato in questioni riguardanti la mia squadra, la Roma, e mai mi permetterei di mettere bocca su una squadra che stimo molto ma che appartiene solo ai napoletani e, ovviamente, alla sua dirigenza. Sono rimasto senza parole.

Se c’è una cosa che io e Aurelio De Laurentiis (attualmente mio produttore) non facciamo mai è parlare delle nostre rispettive squadre. Mai. Solo alla vittoria del campionato gli ho doverosamente mandato un messaggio di sincere congratulazioni di gioia. E lui mi ha risposto felice. Nelle nostre riunioni c’è il cinema e mai il calcio. Seconda cosa non ho una grande confidenza con il tecnico Rudi Garcia, avendolo visto solo una volta per scattare una foto di gruppo con i tifosi, dirigenti ed ex calciatori della Roma. Non è stato fortunato e mi dispiace. Non conosco le dinamiche che hanno portato al suo ingaggio e al suo esonero. Per ultima cosa vi chiedo di riflettere su un dettaglio non da poco. Una società importante come la vostra avrebbe bisogno del consiglio di un attore per fare un passo così delicato ed importante?

Il Napoli ha nutrita dirigenza e il Presidente conosce tutti in ambito sportivo per consultarsi. Cosa se ne fa di un attore che è sempre stato al posto suo a fare il proprio lavoro? Con la speranza che questi pettegolezzi dannosi terminino qui, vi auguro una pronta ripresa con il bel gioco che vi ha contraddistinto nella passata stagione".