Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Ag. Di Lorenzo attacca Calzona: “Cambio è di uno che sta rovinato, uno di scuola media all’Università!”TUTTO mercato WEB
martedì 28 maggio 2024, 11:50Le Interviste
di Davide Baratto
per Tuttonapoli.net

Ag. Di Lorenzo attacca Calzona: “Cambio è di uno che sta rovinato, uno di scuola media all’Università!”

Mario Giuffredi, agente di Di Lorenzo, è intervenuto ai microfoni di Tele A durante Si Gonfia La Rete

Mario Giuffredi, agente di Di Lorenzo, è intervenuto ai microfoni di Tele A durante Si Gonfia La Rete attaccando duramente Francesco Calzona.

Calzona ha dato una spiegazione a Di Lorenzo quando ieri l’ha sostituito?
Io finita la partita ho chiesto a Giovanni se aveva concordato questo, il ragazzo è rimasto senza parole perché mi dice assolutamente non aveva concordato niente. Ma detto questo, secondo me noi con Calzona stiamo per perdendo fin troppo tempo, perché abbiamo messo un professore di scuola media e gli abbiamo dato la cattedra universitaria senza farlo studiare. Quindi questo è Calzona, un professore di scuola media che si ritrova ad avere la cattedra in università che gli viene regalata. Quindi io penso che quello che ha fatto Calzona ieri credo che sia da una persona non poco intelligente, di più. Perché o ci devo vedere altro, perché sostituire la persona a tre minuti dalla fine quando c'è quel clima vuol dire che proprio o non ci arrivi col cervello e quindi stai rovinato, o c'è altro sotto. Ma comunque non è c’è un problema, Calzona ritornerà alla Slovacchia e Di Lorenzo farà la sua carriera che continuerà".

Ha detto che l’ha sostituito perché l’ha visto stanco
È vero perché poi dopo la partita l’ho chiamato e l’ha detto pure a me. Ora per me queste cose sono cose assurde ma perché gli ultimi tre minuti, quattro minuti e puoi provare a vincere una partita togli un terzino e metti un terzino? Ma poi di cosa stiamo parlando, voglio dire se vuoi cambiare Di Lorenzo lo sostituisci una mezz’ora dalla fine se vuoi provare a fare qualcosa di diverso e dare la possibilità a chi subentra di fare. Io tutto lo vedo tranne che un cambio tecnico onestamente, quindi non voglio andare oltre quello che è il mio pensiero perché quello che pensavo l’ho detto direttamente a Calzona. Però purtroppo nel calcio si si vive anche di queste persone”.

Può darsi che sia stata la vendetta a qualche disputa che si è avuta tra Di Lorenzo e lo stesso Calzona?
Ah no non lo so. Giovanni è un ragazzo talmente perbene che non è capace di fare del male neanche a una mosca”.

Forse qualche punto di vista differente tra il capitano e l’allenatore?
Ma questo non non lo posso sapere, ma se anche fosse questo vuol dire che è una persona di veramente di di poca qualità. Perché fare una roba del genere per me è dequalificante. Fare quello che ha fatto ieri sera. Ma la colpa non è sua perché c'è gente che lavora una vita per arrivare ad allenare in Sserie A, non allenare il Napoli, allenare in Serie A. E c’è chi gli viene regalato la panchina di un club prestigio".