Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Di Lorenzo torna sulla brutta stagione del Napoli: "Ora voglio cancellare l'ultimo periodo"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 12 giugno 2024, 15:50Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Di Lorenzo torna sulla brutta stagione del Napoli: "Ora voglio cancellare l'ultimo periodo"

Intervenuto oggi in conferenza stampa, il capitano del Napoli e membro importante della Nazionale italiana Giovanni Di Lorenzo.

Intervenuto oggi in conferenza stampa, il capitano del Napoli e membro importante della Nazionale italiana Giovanni Di Lorenzo ha parlato anche dell'ultimo difficile periodo: "Il calcio va veloce, bisogna sempre dimostrare. Questa è stata un'annata negativa per me, per tutta la squadra, non siamo riusciti a confermarci su quel livello. Questo è il calcio, non sempre si ottiene ciò che uno vuole, il mio obiettivo è far bene qui per cancellare l'ultimo mio periodo nel club e per ritornare al mio livello".

Conte ha grande stima per te, che effetto ti fa? "Posso solo essere contento di ciò che ha detto, è un grandissimo allenatore ed essere stimato da lui e da grandi allenatori fa piacere, vuol dire che ciò che ho fatto è stato apprezzato".

Pensi che Spalletti sia cambiato rispetto al Napoli? "E' sempre il solito, è un lavoratore e ama stare in campo e far capire la sua idea ai calciatori. Qui magari il tempo è minore, ci sono sedute più lunghe e qualche video in più, ma è tutto secondo i suoi canoni. Il mister non lo vedo cambiato e motivato perché è una grande occasione per lui e per tutti noi".