Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Bonanni: "Situazione difficile per Di Lorenzo, ecco perché Spalletti non l'ha sostituito"TUTTO mercato WEB
sabato 22 giugno 2024, 00:10Le Interviste
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

Bonanni: "Situazione difficile per Di Lorenzo, ecco perché Spalletti non l'ha sostituito"

A Tmw Radio, durante Maracanà, ha parlato di Nazionale l'ex calciatore e tecnico Massimo Bonanni.
tmwradio
Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni. Ospiti: Bonanni:" L'Italia non è così mediocre. Di Lorenzo fuori alla prossima." Giuliani:" Darmian ed ElShaarawy contro la Croazia." Garbo:" Contro la Croazia Spalletti cambierà uomini ma non modulo."
00:00
/
00:00

Tmw Radio, durante Maracanà, ha parlato di Nazionale l'ex calciatore e tecnico Massimo Bonanni.

Italia, ko pesante contro la Spagna. Spalletti parla di differenza atletica:
"La Spagna è più forte, ieri però ha dimostrato di essere troppo più forte di noi e mi è dispiaciuto. Hai perso solo 1-0 ma quanto poteva finire? Ma ora non deve andare tutto in fumo. Per me è una squadra che ha potenziale per fare un buon Europeo e anche arrivare fino in fondo. Spagna per ora superiore ma vorrei rivederli poi contro di noi".

Quali gli errori principali?
"L'1-0 ci è andato anche bene, Donnarumma ha fatto 4-5 parate importanti. Se devo analizzare la partita, la Spagna è vero che ha un tasso tecnico superiore e Spalletti ha preferito rimanere basso non attaccandoli, ma il problema è che quando avevamo palla noi ti aggredivano e non riuscivamo ad uscire. Nel primo tempo abbiamo avuto 2-3 ripartenze importanti ma l'ultimo passaggio era sempre sbagliato".

Tra i più criticati Di Lorenzo:
"Viene da una situazione difficile, ha i fari puntati addosso e Spalletti non poteva sostituirlo a fine primo tempo, perché gli avrebbe dato una mazzata psicologica. Lui lo conosce, credo che lo voglia recuperare, però alla fine conta l'Italia e qualcosa si deve fare. Se non metti Darmian neanche la prossima cosa serve fare? Vuol dire che non ti fidi di lui e allora che lo hai portato a fare?".

Cosa si può fare di diverso contro la Croazia?
"El Shaarawy lo apprezzo tantissimo, per me diventerà fondamentale. Su Di Lorenzo non so, è un buonissimo giocatore ma in questo momento credo abbia bisogno di far giocare un altro. Se merita Darmian, giusto che giochi lui".