Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Alvino sul rinnovo di Mertens: “Conoscendo ADL le sue parole sono per mettere fretta a Dries”
mercoledì 18 maggio 2022, 17:30Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Alvino sul rinnovo di Mertens: “Conoscendo ADL le sue parole sono per mettere fretta a Dries”

"Su Mathias Olivera del Getafe De Laurentiis ha detto la verità, i due presidenti sono spigolosi e stanno un po’ giocando al rimpiattino l’uno con l’altro".

Nel corso di ‘Radio Goal’ su Kiss Kiss Napoli è intervenuto il giornalista Carlo Alvino: "Era impensabile non ci fosse il riscatto di Anguissa. E’ un colpaccio prendere un giocatore così bravo a quelle cifre. Un atleta come Anguissa ad oggi ha un costo di cartellino almeno il doppio di quello che pagherà il Napoli, bisogna fare i complimenti a Giuntoli. E’ stata una sua intuizione, è stato un lavoro certosino e ha rischiato come un giocatore di poker. Ha infatti aspettato gli ultimi istanti di mercato per portarlo a Napoli a una cifra irrisoria per il prestito e stappare il diritto di riscatto dal Fulham.

Rinnovo di Mertens? Conoscendo il presidente, le parole di De Laurentiis sono un modo per mettere fretta a Dries e chiudere questo accordo quanto prima.

Olivera? Su Mathias Olivera del Getafe De Laurentiis ha detto la verità, i due presidenti sono spigolosi e stanno un po’ giocando al rimpiattino l’uno con l’altro. Col giocatore c’è l’accordo totale mentre tra i club manca, perché c’è il discorso della clausola rescissoria spuntata fuori dopo. De Laurentiis non ama continuare le trattative dopo la stretta di mano e non ha gradito che il presidente del Getafe ha cambiato le carte in tavola. Con l’addio di Ghoulam il Napoli deve obbligatoriamente un terzino sinistro e lo deve comprare anche bravo”.