Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Montefusco: "Dybala adatto a Napoli, ma se non hai i soldi per Mertens..."
venerdì 24 giugno 2022, 21:10Le Interviste
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

Montefusco: "Dybala adatto a Napoli, ma se non hai i soldi per Mertens..."

"Nandez? Sotto l’aspetto caratteriale è un giocatore importante. Io lo vedo come un giocatore in mediana tipo Allan, ma è più svelto".

L'ex azzurro Vincenzo Montefusco ha parla ai microfoni di 'Marte Sport Live' su Radio Marte: “Vediamo che Napoli sarà. Si parla tanto dei calciatori, su chi va via e chi deve arrivare, la solita confusione che si fa di questi periodi. Ora sappiamo di certo che mancano Insigne e qualche altro calciatore. Il Napoli ha preso Olivera e Kvaratskhelia, ma dobbiamo vederli in Italia. Mi piace osservare per poi dire la mia.

Dybala? Il Napoli come fa a dargli l’ingaggio che prende? Io lo reputo adatto alla piazza di Napoli. Come fa a venire quando non hai i soldi per tenere Mertens o Koulibaly. Spalletti fino ad adesso dove è venuto meno è sotto l’aspetto caratteriale, quello più forte per come lo conoscevamo. O sa che il Napoli sarà quello dell’anno scorso con qualche giocatore in più oppure è un aziendalista come si dice. Il modulo ideale per il Napoli al momento è quello con cui ha giocato l’anno scorso con il famoso sotto punta. Bisogna vedere se Olivera giocherà, sarà difficile togliere il posto a Mario Rui. Nella rosa dipenderà molto dagli esterni. Io vorrei essere tranquillo e dire vediamo un po’ che succede. Mi auguro che Spalletti si sia fatto sentire. Sa che la società gli ha preparato una squadra competitiva. Aspettiamo cosa succederà. Il Napoli è quello dell’anno scorso togliendo Insigne e Ghoulam.

Nandez? Sotto l’aspetto caratteriale è un giocatore importante. Io lo vedo come un giocatore in mediana tipo Allan, ma è più svelto. Tatticamente Allan era un maestro, un altro tipo di giocatore. Se fai 4231 uno sicuro è Anguissa e l’altro bisogna decidere. Zielinski lo avete rovinato voi, con Gattuso ha iniziato a giocare come trequartista enon aiutava all’economia del gioco. Deve giocare mezz’ala. Va in difficoltà negli spazi stretti”.