Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
LIVE TMW - Napoli-Eintracht, Rrahmani: "Chi è più forte fra Kim e Koulibaly? Kim ha più fortuna"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 14 marzo 2023, 19:06Serie A
di Andrea Losapio

LIVE TMW - Napoli-Eintracht, Rrahmani: "Chi è più forte fra Kim e Koulibaly? Kim ha più fortuna"

18.55 - Fra poco, in Napoli-Eintracht Francoforte, ci sarà Amir Rrahmani in conferenza stampa.

Rrahmani prende la parola. La prima domanda è su Kim e Koulibaly. "Diciamo che sono tutti e due giocatori bravissimi, forti. Sono felicissimo di avere giocato con Kalidou, ma anche con Kim. Con il primo abbiamo fatto una grande stagione, ma quando la squadra va bene è molto più facile per noi calciatori. Ora Kim ha più fortuna che Koulibaly".

Quanto è importante Spalletti nel suo percorso di crescita?
"La fase difensiva inizia dagli attaccanti, quando arriva da noi magari ci sono palloni più semplici da pulire e iniziare l'azione. Quando le cose vanno bene... È il segreto di quest'anno".

Glasner ha detto che vuole vincere. Che partita si aspetta?
"Ha ragione a pensare così, la prima gara è finita e rimane solo quella di domani. È una gara molto pericolosa che dobbiamo chiudere, stando attenti".

Rode ha spiegato come in Bundesliga abbiano ribaltato partite...
"Abbiamo visto che sono riusciti a tornare da partite che stavano perdendo, quindi sono abituati. Lo abbiamo visto anche in Europa League, hanno fatto una grande stagione. Penso siano molto molto forti".


Quest'anno sembra abbiate più fiducia.
"Quando vinci partita dopo partita... Ti senti meglio, hai più fiducia, hai fortuna. Penso che queste cose siano tutte collegate fra di loro".

Riesci sia a dialogare con i centrocampisti che lanciare lungo...
"Dipende come il mister prepara le partite in base ai punti deboli degli avversari. Ci dà sempre un'idea come difendere prima e attaccare negli spazi. Conosciamo la velocità di Osimhen così qualche volta provo a lanciare lungo".

Sulle prestazioni.
"Ho fatto sette gol finora, potevo farne di più. L'anno scorso ne ho segnati quattro con schemi preparati dallo staff. Quando vengono bene queste situazioni è molto più facile fare gol. Quest'ultimo invece aveva più qualità ed era più difficile da fare".

Quanto è storico arrivare ai quarti?
"Sentiamo la responsabilità, anche se è tutto l'anno... In campionato abbiamo una possibilità di entrare nella storia del club. Anche in Champions sappiamo che è speciale per giocatori e società passare il turno. Speriamo di chiudere bene".

Fine della conferenza stampa di Rrahmani.