Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / palermo / Editoriale
Palermo, un risultato molto importanteTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
domenica 1 ottobre 2023, 20:30Editoriale
di Rosario Carraffa
per Tuttopalermo.net

Palermo, un risultato molto importante

La vittoria casalinga, come già anticipato da TuttoPalermo.net, contro il Sudtirol per 2-1 è un risultato molto importante per la continuazione del campionato. Una squadra ostica e ben allenata quella di Pierpaolo Bisoli che ancora non aveva perso in campionato, ma i rosanero sono stati bravi a trovare prima la rete del pareggio e poi quella che è valsa la conquista dei tre punti in classifica. Due vittorie consecutive contro il Venezia (1-3) prima e contro il Sudtirol (2-1) dopo che hanno dato la prova di forza della rosa allenata da Eugenio Corini.

Partita ben giocata con ben 24.402 spettatori che hanno incitato la propria squadra dall'inizio alla fine. I rosanero sono sulla buona strada, ma dovranno provare a migliorare sotto porta, dove spesso creano tanto, ma non riescono a capitalizzare tutta la mole di lavoro effettuata. Anche contro i biancorossi c'è stato un netto possesso palla con diverse azioni offensive che potevano permettere ai rosanero di uscire vittoriosi con un risultato più ampio. Però certo è che passare in svantaggio con il primo tiro in porta da parte degli ospiti (un eurogol di Riccardo Ciervo) poteva tagliare le "gambe" a qualsiasi squadra; i rosanero sono stati bravi a ricompattarsi ed a trovare subito la rete (Pietro Ceccaroni) alla ripresa della seconda frazione di gioco, continuando a pressare fino a trovare la meritata rete (Giuseppe Aurelio) che ha permesso alla compagine rosanero di conquistare la piena posta in palio. Il Palermo ora avrà il compito di pensare fin da subito al prossimo avversario che sarà il Modena sabato 7 ottobre alle ore 14:00 allo stadio "Alberto Braglia", prima della sosta per le nazionali.