Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / parma / News
Parma-Cosenza 1-1, neanche stavolta arriva la svolta sperata: dominio rossoblù al Tardini
domenica 21 novembre 2021, 15:54News
di Vito Aulenti
per Parmalive.com

Parma-Cosenza 1-1, neanche stavolta arriva la svolta sperata: dominio rossoblù al Tardini

Ci si aspettava una reazione importante dal Parma dopo la disastrosa sconfitta di Lecce, e invece, neanche contro il Cosenza la squadra emiliana è riuscita a conquistare il successo, sfoderando una prestazione scialba, tutt'altro che rassicurante. Nemmeno il vantaggio immediato è riuscito a infondere fiducia e coraggio alla compagine crociata, che dopo il gol di Juric è inspiegabilmente sparita dal campo, schiacciata da un Cosenza brillante, vivace e intraprendente.

LA SBLOCCA JURIC - Nella prima metà del primo tempo, il Parma tiene molto la palla ma fa fatica nella costruzione del gioco. Tuttavia, alla prima vera occasione, la squadra di Maresca sblocca il punteggio: è Juric, in spaccata, a chiudere nel migliore dei modi un'azione cominciata da Vazquez e rifinita da Inglese, portando così avanti i ducali. Dopo essersi improvvisato assist-man, Inglese prova ad inserire anche il suo nome nel tabellino dei marcatori, ma il suo colpo di testa su traversone di Cobbaut sorvola la traversa della porta difesa da Vigorito. Ci si aspetterebbe un finale di tempo di marca gialloblù, e invece, un po' a sorpresa, rialza la testa la formazione ospite, la quale, pur non creando chissà quali palle-gol, tiene un po' in apprensione i crociati. Terminano così i primi 45' del Tardini, col Parma che va all'intervallo in vantaggio di un gol.

ASSEDIO COSENZA - Pronti via, e Delprato si rende protagonista con una velenosa botta dalla lunga distanza che viene neutralizzata da Vigorito. Ma è solo un caso isolato, perché è il Cosenza a fare la voce grossa, rischiando di segnare la rete del pareggio in più circostanze. In particolare, è Caso a ingaggiare un vero e proprio duello con Buffon: l'ex Genoa ha almeno un paio di ghiotte opportunità, ma il portierone gialloblù è bravo a ribattere colpo su colpo, confermandosi ancora determinante a 26 anni dal suo esordio in Emilia. Buffon continua a fare il fenomeno, dicendo di no a Boultam e Gori, tuttavia il Cosenza insiste e al 73' trova più che meritatamente l'1-1: è Tiritiello a far esplodere di gioia i tifosi rossoblù, con un perfetto stacco di testa sugli sviluppi di un corner calciato da Carraro: nulla da fare stavolta per il numero 1 crociato, che in pieno recupero può tirare un sospiro di sollievo quando Gerbo, da pochi passi, si divora clamorosamente il gol del possibile clamoroso sorpasso.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000