HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » parma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 24 maggio

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
25.05.2019 01:00 di Daniel Uccellieri    articolo letto 19785 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 24 maggio
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
JUVENTUS IN POLE PER SARRI, IL CHELSEA LO LIBERA PER 5 MILIONI. I BLUES NON RISCATTERANNO HIGUAIN: C'È L'OFFERTA DALLA CINA. DYBALA POSSIBILE CONTROPARTITA PER POGBA. INTER, COMUNICATO IL MANCATO RISCATTO DI KEITA AL MONACO. PRONTA L'OFFERTA PER LUKAKU: 30 MILIONI PIU' PERISIC. NAPOLI, TRIPPIER SI AVVICINA: AFFARE DA 28 MILIONI. INTERESSE DEGLI AZZURRI PER CLYNE. ROMA, PROPOSTA DA 2 MILIONI PER ZANIOLO: LUI NE CHIEDE 2,5. MILAN, SUGGESTIONE JARDIM: PUO' ARRIVARE CON LUIS CAMPOS. IL FUTURO DI SUSO È INCERTO, POTREBBE RINNOVARE. BOLOGNA, BIGON VERSO LA PERMANENZA. SAMPDORIA, COLLEY RESTA: ANDERSEN VERSO LA PREMIER LEAGUE. SASSUOLO, MATRI E PEGOLO HANNO RINNOVATO IL CONTRATTO COL SASSUOLO

Arriva direttamente dall'Inghilterra un'indiscrezione che potrebbe dare il via al valzer delle panchine in Europa. Secondo The Sun, il Chelsea non ostacolerà un eventuale addio di Maurizio Sarri. I Blues hanno già stabilito la cifra da chiedere ai club interessati al tecnico italiano: per liberarlo serviranno poco più di 5 milioni di euro. Il sostituto sarà, con ogni probabilità, Frank Lampard, le cui quote sui siti di scommesse sono calate vertiginosamente. Sarri, invece, è il favorito per prendere il posto di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus.

Il Chelsea non vuole riscattare Gonzalo Higuain. L'argentino ha vissuto la sua peggiore stagione tra Milan e Blues, tanto che la Juventus è già alla ricerca di una sistemazione per l'attaccante, a bilancio per 36 milioni di euro e con uno stipendio molto alto. Nel frattempo c'è da registrare un'offerta che proviene dalla Cina. Il club è l'Hebei Fortune, con una proposta da tredici milioni di euro a stagione per il calciatore fino al 31 dicembre del 2021.
Paul Pogba resta in cima agli interessi di mercato della Juventus. Il giocatore, che da tempo ha fatto sapere al Manchester United di voler cambiare aria, soprattutto adesso che i Red Devils hanno fallito l'accesso alla prossima Champions League, sembrava vicino a vestire la maglia del Real Madrid, ma la valutazione da 150 milioni di euro ha spaventato Florentino Perez. Il prezzo ovviamente sarebbe proibitivo anche per la Juventus, che però ha almeno due giocatori in rosa che farebbero al caso degli inglesi, ovvero Dybala e Alex Sandro. In più, lo storico rapporto vigente tra il calciatore e i bianconeri, potrebbe favorire la trattativa nel caso in cui decollasse e dunque i bianconeri sono tutt'altro intenzionati a mollare il colpo. A riportarlo è Tuttosport.

L'Inter ha comunicato la propria intenzione di non riscattare Keita Balde. I nerazzurri avrebbero potuto confermare il giocatore senegalese dietro il pagamento di un riscatto da 30 milioni di euro, dopo averne spesi 5 la scorsa estate per il prestito. Così la palla ritorna in mano al Monaco che rimetterà Keita sul mercato. In questa stagione l'ex Lazio ha disputato 29 incontro, segnando 4 reti.

Romelu Lukaku il preferito di Antonio Conte per il nuovo attacco dell'Inter. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport il club nerazzurro ha già sondato il terreno con il Manchester United per provare a portare il belga a Milano e la valutazione fatta dai Red Devils è di 50 milioni di euro, che permetterebbero loro di non fare una minusvalenza dopo l'acquisto del centravanti dall'Everton nel 2017 per 74 milioni. L'estate scorsa lo United aveva chiesto all'Inter Ivan Perisic ma l'offerta era stata ritenuta troppo bassa. A un anno di distanza sarebbero proprio i nerazzurri a inserirlo nella trattativa e, anzi, come riporta la rosea l'offerta è già pronta: 30 milioni di euro più il cartellino del croato.

Secondo quanto riferisce in Inghilterra il quotidiano The Indipendent, Kieran Trippier è sempre più vicino a vestire la maglia del Napoli. Il giocatore è entusiasta del possibile passaggio in azzurro, con De Laurentiis pronto a investire circa 28 milioni di euro per strapparlo al Tottenham. Nonostante i tre anni di contratto e la finale di Champions conquistata in questa stagione con gli Spurs, il calciatore ha da tempo strizzato l'occhio ai campani, che a questo punto sarebbero pronti a stringere intorno al suo nome.

Nonostante abbia perso il posto a Liverpool e sia stato costretto ad andare a giocare in prestito al Bournemouth nella seconda parte della stagione, su Nathaniel Clyne continuano ad esserci diversi club di Premier e, a sorpresa, anche uno di Serie A. Crystal Palace e West Ham sono sulle tracce del terzino classe 1991, così come lo stesso Bournemouth. Sky Sports News riporta però anche l'interesse del Napoli, che è intenzionato a regalare ad Ancelotti un difensore esterno di caratura internazionale. Il cartellino di Clyne ha un valore di circa 16 milioni di euro.

Secondo quanto riportato dai colleghi della Gazzetta dello Sport, la settimana prossima la Roma incontrerà l'agente di Nicolò Zaniolo per proporgli un rinnovo fino al 2024 a 2 milioni netti più bonus a stagione. Il talento romanista ne vuole 2,5, così da arrivare comodamente a 3 con i bonus. La Juventus e il Tottenham restano interessate, con la Roma che deve decidere se accontentare il giocatore e trattenerlo oppure scegliere un'altra strada.

C'è un nome nuovo per la panchina del Milan. Si tratta di Leonardo Jardim, allenatore del Monaco, vincitore nel 2016-17 del campionato francese (arrivando anche alle semifinali di Champions League contro la Juventus) ma che ha concluso la sua esperienza nel Principato dopo un'annata non positiva, con la salvezza non ancora raggiunta. Jardim, considerato come uno dei migliori tecnici degli ultimi anni, è la prima scelta di Luis Campos, ds del Lille nel mirino di Gazidis (così come Tare) qualora dovesse esserci l'addio di Leonardo.

Il futuro di Suso è ancora tutto da scrivere e La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina parla della possibilità che lo spagnolo possa lasciare il Milan a fine stagione. Sul suo contratto è presente una clausola da 40 milioni di euro e se un altro club li metterà sul piatto non ci sarà niente da fare per i rossoneri, che dall'altra parte realizzerebbero però un'importante plusvalenza. Se dovesse arrivare Luis Campos al posto di Leonardo non è da escludere che gli possa comunque essere offerto un prolungamento, con cancellazione o aumento del valore della clausola. Tutto comunque passa dalla qualificazione in Champions League: da lunedì sarà tutto più chiaro.

Riccardo Bigon e il Bologna, a sorpresa l’avventura può continuare. Salgono le quotazioni del direttore sportivo rossoblù, la sensazione è che alla fine rimarrà insieme al tecnico Sinisa Mihajlovic. Una prima parte di stagione da dimenticare, poi la rimonta grazie al tecnico serbo.

Porte girevoli in casa Sampdoria. In questa finestra di calciomercato, il club blucerchiato dovrebbe dar via solo uno dei due centrali di difesa più utilizzati da Marco Giampaolo in questa stagione. Si tratta del danese classe 1996 Joachim Andersen, calciatore molto appetito in Premier League. Il suo papà che è anche il suo procuratore nelle ultime settimane si è affidato alla Stellar Group, agenzia molto forte in Inghilterra, per sondare la offerte: sulle sue tracce soprattutto Arsenal e Tottenham. Resta, invece, l'altro centrale di difesa Omar Colley. Nelle scorse settimane c'è stato qualche contatto con l'ormai ex ds della Roma Frederic Massara, ma la decisione della Sampdoria è quella di non privarsi del centrale di difesa gambiano. Almeno per un altra stagione.

Con un comunicato apparso sul sito ufficiale, il Sassuolo ha reso noti due rinnovi di contratto. Hanno sottoscritto un nuovo accordo col club neroverde valido fino al 30 giugno 2020 l'attaccante classe '84 Alessandro Matri e il portiere classe '81 Gianluca Pegolo.
TOTTENHAM INTERESSATO AD ASENSIO, MA PER IL REAL NON È IN VENDITA. MANCHESTER UNITED, SCIPPO ALL'AJAX: IL TALENTO HOOGEWERRF AD UN PASSO. VALENCIA, OBIETTIVO FALCAO: IL COLOMBIANO VUOLE TORNARE IN SPAGNA. BARCELLONA, MESSI VORREBBE LA PERMANENZA DI VALVERDE IN PANCHINA. OLYMPIQUE MARSIGLIA, VILLAS-BOAS SI CANDIDA PER LA PANCHINA

Marco Asensio non è in vendita. Lo riporta As, che parla dell'interesse del Tottenham per il 23enne trequartista del Real Madrid. Il club di Florentino Perez avrebbe messo fuori dal mercato il suo gioiello, perché Zidane lo ritiene fondamentale nel progetto di ricostruzione della squadra nella prossima stagione.

Il Manchester United è pronto a soffiare all'Ajax uno dei talenti del settore giovanile. I Red Devils avrebbero infatti raggiunto un accordo con Dillon Hoogewerf, attaccante di 16 anni. Il ragazzo, secondo le informazioni riportate dal Mirror, avrebbe rifiutato di firmare il primo contratto da professionista con i lancieri.

Secondo le informazioni riportate da L'Equipe, il Valencia avrebbe messo nel mirino Radamel Falcao, attaccante colombiano in forza al Monaco. Il quotidiano francese afferma che il desiderio del Tigre è quello di tornare in Spagna, dove ha già giocato e vinto con la maglia dell'Atletico Madrid. Proprio i colchoneros potrebbero pensare di riportare a casa Falcao, piazzando nell'affare il cartellino di Gelson Martins.

Leo Messi, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della finale di Copa del Rey contro il Valencia, dice la sua sull'allenatore: "Mi piacerebbe continuare con Valverde. Può piacere o meno ma l'anno scorso ha fatto il doblete e ha la possibilitò di ripeterlo quest'anno. Ma con un cammino migliore, dato che abbiamo perso solo due partite".

André Villas-Boas strizza l'occhio all'Olympique Marsiglia. Il tecnico portoghese, reduce dall'esperienza con lo Shanghai SIPG, è attualmente libero e ha dichiarato in un'intervista: "Sono già stato contattato dall'OM nel 2013, prima di andare allo Zenit. È uno dei più grandi club europei, con tanto prestigio. Sicuramente potrei essere interessato. Per quanto riguarda il successore di Garcia, la società è in buone mani con Zubizarreta, che io conosco molto bene. Se mi dovessero chiamare, ci incontreremo subito e potrebbe essere una possibilità".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Parma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510