Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / parma / A tu per tu
…con Guido AngelozziTUTTOmercatoWEB.com
sabato 4 giugno 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Guido Angelozzi

“I tanti addii a parametro zero? Quando uno fa partire un calciatore è perché non rientra nei piani. Oppure perché ci sono richieste economiche alte e le società vogliono abbassare il monte ingaggi”. Così a Tuttomercatoweb il dg del Frosinone, Guido Angelozzi.
La Juve perde tanto con l’addio di Dybala.
“È un grande giocatore. Ma la Juve avrà avuto le sue ragioni. Ha lasciato andare Del Piero. E poi guardate il Milan, ha perso Donnarumma e Calhanoglou e ha vinto lo Scudetto”.

Scudetto meritato per il Milan?
“Ha lavorato come piace a me, investendo sui giovani. Ha poche persone a gestire e un allenatore bravo. Bene così”.

Direttore, ha avuto la possibilità di tornare in Serie A…
“L’anno scorso ho fatto una scelta: il Frosinone. Ho un presidente in gamba che mi fa lavorare. Fa piacere l’accostamento alla Serie A. Ma la Serie A per me è il Frosinone”.
Che Frosinone sarà quello del prossimo anno?
“Una squadra giovane per far divertire i tifosi e creare patrimonio”.
Quanto è stato difficile tenere Grosso?
“È voluto rimanere e ne siamo felici. Ha avuto un bel rapporto con me e con il presidente, c’è grande sintonia”.
L’anno prossimo la B avrà una tra Palermo e Padova.
“Sono due squadre forti. Vedo però il Palermo più avanti. Il Padova ha fatto una grande cavalcata, i rosanero mi sembrano più in forma”.