Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / perugia / News
Cosenza-Perugia: tutti i numeri di una partita fondamentale per entrambe
sabato 3 dicembre 2022, 16:30News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Cosenza-Perugia: tutti i numeri di una partita fondamentale per entrambe

Scrive La Nazione che tra Ciosenza e Perugia i precedenti sono in equilibrio, la situazione in classifica è simile, ad accomunare le due squadre anche il buon momento attraversato: dopo la vittoria per 3-2 sul Palermo e il pareggio esterno contro il Cittadella (1-1) negli ultimi due turni di campionato, il Cosenza va a caccia dei tre risultati utili consecutivi per la prima volta in questo campionato. Stesso discorso per il Perugia, dopo il pareggio sul Modena e il successo per 1-0 sul Genoa. Inoltre il Grifo va alla ricerca della seconda vittoria consecutiva per la prima volta in questa B (l’ultima volta ci era riuscito lo scorso aprile con Massimiliano Alvini in panchina), mentre il Cosenza ci è riuscito nelle prime due gare del torneo. Ma tra le due formazioni domani in campo ci sono anche dati opposti: si affrontano infatti le formazioni con la peggior percentuale realizzativa del campionato (il Perugia 5.9%) e la squadra con quella migliore (il Cosenza 13.9%). Inoltre la squadra di casa è quella che ha recuperato il minor numero di palloni nelle prime 14 giornate della serie B in corso (692), mentre il Perugia (896) è secondo solo al Frosinone (899) in questa particolare classifica. E poi ci sono le bestie nere. Luca Strizzolo ha già segnato quattro reti in cinque presenze in B contro il Cosenza e contro nessun’altra squadra ha fatto meglio. Marco Olivieri (che potrebbe partire dalla panchina), invece, ha già trovato la rete in B contro il Cosenza al San Vito Gigi Marulla quando giocava nell’Empoli (successo esterno dei toscani per 2-0 il 4 gennaio 2021) e l’ultima rete di Aleandro Rosi in B è arrivata proprio contro il Cosenza il 18 settembre 2021 (Perugia- Cosenza 1-1). Dall’altra parte c’è invece D’Urso, ex di turno: il Perugia è l’unica squadra contro cui il trequartista ha già segnato più di una rete in serie B (due). E poi c’è il direttore sportivo del Perugia, Renzo Castagnini, che si appresta a vivere una gara speciale. Sei stagioni in rossoblu (tre da calciatore e tre da dirigente) e due promozioni in Serie B per l’attuale direttore sportivo degli umbri. Il dirigente ritorna nell’impianto di via degli Stadi 12 anni dopo avere chiuso la sua terza parentesi con il Cosenza.