Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / perugia / Serie B
Perugia, Lisi: "Sconfitta col Brescia brucia. Tifo il Pisa, ma vedo Benevento-Monza in finale"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 19 maggio 2022, 20:49Serie B
di Tommaso Maschio

Perugia, Lisi: "Sconfitta col Brescia brucia. Tifo il Pisa, ma vedo Benevento-Monza in finale"

L’esterno del Perugia Francesco Lisi è tornato a parlare dell’eliminazione contro il Brescia nel primo turno dei play off spiegando che quella sconfitta brucia ancora moltissimo: “Ci ha dato fastidio che sono passati loro quando meritavamo noi, brucia ancora tanto. A loro hanno dato un rigore quando il primo tempo era finito, mentre a noi hanno annullato una rete a Santoro. Fourneau non doveva fischiare, ma andare a rivedere l’episodio dopo che il pallone era entrato. Eravamo convinti che vincendo a Brescia potevamo dare fastidio a tutti. Contro il Monza potevamo fare davvero bene, sarebbero venuti al Curi con la piazza che ci sosteneva alla grande e sarebbe stato come giocare in quindici. Per questo siamo amareggiati ma ci siamo detti che se continuiamo così possiamo toglierci delle soddisfazioni. Per la Serie A tifo Pisa visti i miei trascorsi, ma credo che la finale sarà fra Benevento e Monza. - continua Lisi come riporta Tifogrifo.it - A Perugia mi sono trovato molto bene, ho sentito la fiducia di mister Alvini e della società, credo sia stata una stagione positiva con quattro gol segnati, anche se potevano essere di più. Ma penso che sia stata un’annata positiva per tutta la squadra, a inizio anno si parlava di un campionato difficilissimo e noi ci siamo salvati con nove giornate d’anticipo e ci siamo qualificati ai play off. Peccato però per come è finita, avevo creduto molto alla Serie A e salutarci ci è dispiaciuto perché eravamo davvero un bel gruppo”.