Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / pescara / Primo Piano
Pescara, vietate distrazioni: testa al Messina
mercoledì 9 novembre 2022, 19:00Primo Piano
di Redazione TuttoPescaraCalcio
per Tuttopescaracalcio.com

Pescara, vietate distrazioni: testa al Messina

Sarà difficile per il Pescara non pensare al big match con il Catanzaro in programma domenica 27 novembre all'Adriatico. Quello sarà un match che il Delfino non può permettersi di fallire per non far scappare la squadra di Vivarini, finora senza dubbio la più in forma del torneo. Il Pescara non è da meno, ma serve la massima concentrazione nei prossimi due impegni del Delfino.

Domenica arriva il Messina dell'ex Auteri all'Adriatico. Un match sulla carta facile, ma che il Pescara non deve prendere sottogamba. La squadra di Auteri è in difficoltà, penultimo posto in classifica con appena 10 punti conquistati e tutti in casa. In trasferta il Messina non riesce ad ingranare: sei partite giocate e sei sconfitte. Il Pescara deve approfittarne per restare attaccato al Catanzaro.

Dopo il Messina l'avversario del Pescara sarà la Turris dell'ex biancazzurro Maniero. Partita sulla carta più difficile rispetto a quella contro il Messina. La Turris si trova a metà classifica e vuole lottare per un posto nei playoff. Sfidare il Pescara sarà uno stimolo in più, ecco perchè la squadra di Colombo deve restare concentrata senza pensare alla sfida col Catanzaro.

Il Delfino infatti deve continuare a pensare partita dopo partita. Il Catanzaro si avvicina, ma prima ci sono due sfide assolutamente da vincere.