Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / pescara / Primo Piano
Virtus Francavilla-Pescara 3-2, Colombo: "Partita difficile da commentare"
giovedì 1 dicembre 2022, 00:18Primo Piano
di Redazione TuttoPescaraCalcio
per Tuttopescaracalcio.com

Virtus Francavilla-Pescara 3-2, Colombo: "Partita difficile da commentare"

Alberto Colombo ha commentato ai microfoni di Rete8 il ko del Pescara contro il Francavilla: "Diventa difficile commentare una partita del genere. Subisci tre gol che non è da Pescara, nonostante sotto il profilo del gioco noi giocavamo e loro segnavano. Ma abbiamo perso dei palloni dai quali sono uscite azioni pericolose e gol. Sul gioco posso dire che abbiamo cercato di girare palla, forse è stata la miglior partita nella costruzione. Nel primo tempo siamo mancati in avanti, nella ripresa abbiamo avuto più spinta sugli esterni. Chi è subentrato ha fatto bene, ma non dovevamo prendere il terzo gol in quel modo, è deleterio"

Nel secondo tempo Pescara migliore con un altro assetto tattico: "La partita e l'avversario forte del 2-0 ha occupato la zona centrale per ripartire. E' una soluzione che potremo riproporre anche dall'inizio, perchè abbiamo talenti sugli esterni. E' stato un sistema che ci ha dato qualcosa in più, possiamo riproporlo"

Otto gol subiti nelle ultime tre partite, è solo un caso o no: "Non è mai un caso, i numeri non mentono. Ci sono alcune volte che subisci alla prima occasione, altre invece nelle quali sei più fortunati. E' un segnale da non sottovalutare, noi concediamo poco, sotto l'aspetto mentale diventa importante non perdere le certezze. Questo è il primo momento di difficoltà della stagione, dobbiamo farci forza e lavorare"

La partita col Catanzaro ha tolo un po' di autostima: "Ho visto una squadra che ha voluto riprendere il risultato, siamo mancati nella determinazione negli episodi. Commettiamo errori nelle scelte dove poi subisci situazioni come nei primi due gol, così come nelle palle inattive. Diventa un fattore psicologico".