Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Perugia-Pordenone, Tedino: "Abbiamo battuto una realtà importantissima di questo campionato“
domenica 23 gennaio 2022, 06:35In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com
fonte Giuseppe Palomba - Il Gazzettino di Pordenone

Perugia-Pordenone, Tedino: "Abbiamo battuto una realtà importantissima di questo campionato“

Soddisfazione in casa neroverde per una vittoria di importanza vitale per il Pordenone che espugna il Curi di Perugia con merito grazie ad un capolavoro di Cambiaghi allo scadere del match. Exploit (primo stagionale in trasferta per i neroverdi) che permette un balzo importante in classifica per i ramarri che possono accorciare il gap con le altre pretendenti alla salvezza, a dimostrazione che essa puo' essere ancora un obiettivo possibile nonostante la classifica deficitaria che li vede adesso ad un solo punto dal Crotone, cinque dal Cosenza e nove dall'Alessandria.
"Una grande prestazione che ci ha permesso di portare a casa tre punti importantissimi per la nostra classifica". - ha dichiarato a fine gara mister  Bruno Tedino - "Abbiamo battuto una realtà importantissima di questo campionato, la squadra che finora mi aveva impressionato maggiormente." - ha sottolineato il tecnico di Corva - "Dobbiamo mettere a posto anche tante altre cose. Sono entrati giocatori che essendo arrivati da poco a Pordenone, che poco si conoscono e che addirittura negli altri club hanno giocato poco e niente. Qualcuno era incerottato, altri come Zammarini li ho impiegati fuori ruolo. La sosta del campionato arriva al momento giusto e coincide con la chiusura del mercato invernale. Una campagna che concordo a pieno con la Società per come la sta attuando. Siamo in sintonia con la proprietà. - assicura Bruno - "Nonostante le difficoltà è arrivata questa prestazione perché il gruppo è sano e può provare a fare la rincorsa salvezza. La squadra ci ha creduto fino alla fine. Il vantaggio lo meritavamo forse più nel primo tempo, nella ripresa il Perugia l’ha messa più sulla battaglia ma noi siamo rimasti in piedi. Questa è la cosa più importante quando c’è l’attaccamento alla maglia che stanno dimostrando questi ragazzi. Il Perugia è la squadra che ci aveva impressionato di più per soluzioni, fraseggio, inserimenti, attaccamento degli spazi, avvolgimento con gli esterni e costruzione dal basso. Non avevo dubbi che fosse un avversario tosto, allenato bene e con calciatori di spessore. Ma ha trovato un Pordenone come piace a me - gongola Tedino -  che l’ha messo in difficoltà. Siamo stati molto aggressivi e non sono riusciti a fare la partita che volevano”.
I ramarri ritorneranno in campo domenica 6 febbraio alle ore 16.15 dopo la sosta quando al Teghil di Lignano Sabbiadoro riceveranno la visita della SPAL del nuovo tecnico Venturato nella seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie B 2021-22.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000