Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Pordenone Calcio: manovre neroverdi
martedì 25 gennaio 2022, 09:28In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com

Pordenone Calcio: manovre neroverdi

Attilio Tesser è riuscito nel suo intento. Il tecnico che ha portato il Pordenone in serie B e ora guida il Modena che divide con la Reggiana il primato nel girone B di serie C non ha mai nascosto il suo apprezzamento per Luca Magnino che ritiene adatto per rinforzare il centrocampo dei canarini. E’ di ieri pomeriggio infatti l'ufficializzazione del passaggio del giocatore alla corte del komandante.

“Il Pordenone Calcio – si legge nella nota - comunica di aver ceduto il centrocampista Luca Magnino al Modena. L’operazione (prestito oneroso, scadenza giugno 2022) prevede l’obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni. Nell’ultimo biennio – ricorda poi l’estensore - il pordenonese Magnino ha vestito la maglia neroverde in 54 partite, realizzando una rete nel campionato in corso contro la Reggina. La Società – si conclude poi con la formula di rito - augura a Luca le migliori soddisfazioni per la nuova esperienza”.

La rinuncia a Magnino suscita inevitabilmente perplessità fra i tifosi naoniani che consideravano Luca, nato a Pordenone nel 1997, un’autentica bandiera neroverde. Auspicabilmente la notizia non raffredderà l’entusiasmo cresciuto nel popolo neroverde dopo il successo (1-0) dei ramarri a Perugia. Chi ha visto la gara dal vivo o in televisione ha apprezzato l’impegno profuso da tutti i giocatori. In particolare, oltre che per Cambiaghi che ha segnato lo splendido gol della vittoria, giudizi estremamente positivi sono stati espressi per Alessandro Lovisa rientrato a casa dalla Fiorentina. Davide Gavazzi tornato a vestire la casacca neroverde non ha nulla da dimostrare. Gli basterà giocare come sa fare e come ha fatto nella sua precedente esperienza al Pordenone nell’annata della promozione in serie B e in quella successiva della conquista di un posto nei playoff per la promozione in serie A.

Le operazioni in entrata e in uscita non sono ovviamente terminate. Sabato da Frosinone è arrivata la voce che voleva gli operatori di mercato delle due società sul punto di definire il passaggio del centrocampista Andrea Tabanelli al Pordenone. Voce che però non ha trovato conferme al De Marchi. Del resto Tabanelli è un classe 1990 e non rappresenta certo uno di quei giovani di prospettiva che Mauro Lovisa vuole vedere nel suo nuovo Pordenone. Prendono intanto consistenza le ipotesi delle cessioni del fantasista Amato Ciciretti al Como in prestito con diritto di riscatto, di Folorunsho e Kupisz alla Reggina e di Camporese a Brescia.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000