Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Pordenone Calcio: oggi si parte col derby a Trieste
sabato 3 settembre 2022, 09:11In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com
fonte Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Pordenone Calcio: oggi si parte col derby a Trieste

Sono passati appena due giorni dalla chiusura del calciomercato e questa sera i ramarri saranno già chiamati ad affrontare una delle trasferte più impegnative dell’intera stagione 2022-23. Alle 21 infatti saranno ospiti al Rocco di Valmaura della Triestina, formazione che, come loro, punta alla promozione in serie B. Con la società del neo presidente Simone Giacomini il Pordenone ha portato a termine diverse operazioni nel corso del mercato. Da Trieste sono infatti arrivati in riva al Noncello il centrocampista Daniele Giorico, il difensore Stefano Negro e il portiere Miguel Angel Martinez. Hanno fatto il percorso inverso invece il difensore Alessio Sabbione e il centrocampista Alessandro Lovisa. Il secondogenito di Mauro e fratello di Matteo Lovisa dopo aver passato il girone di ritorno della scorsa stagione a Pordenone in prestito dalla Fiorentina con la quale è legato da agosto del 2019, è stato ripreso dai viola e ceduto in forma definitiva alla Triestina con la quale ha firmato un contratto triennale. Quello di questa sera sarà dunque una sorta di derby anche in casa Lovisa.

LA ROSA NEROVERDE – Questa è il roster (con relativi numeri di maglia) a disposizione del neotecnico neroverde per la stagione che inizia oggi: i portieri sono Marco Festa (1), Filippo Salviato (12), Miguel Angel Martinez (22) e Francesco Turchetto (30), il reparto arretrato è composto da Cristian Andreoni (2), Arlind Ajeti (15), Enrico Maset (16), Alessandro La Rosa (17), Amedeo Benedetti (18), Alessandro Bassoli (26), Gabriele Ingrosso (29), Roberto Pirrello (31) e Stefano Negro (34). A centrocampo possono essere utilizzati Daniele Giorico (5), Salvatore Burrai (8), Francesco Deli (10), Marco Pinato (20), Kevin Biondi (21), Emanuele Torrasi (23), Roberto Zammarini (33), Simone Baldassar (70). Per la prima linea ci sono Edgaras Dubickas (7), Simone Magnaghi (9), Kevin Piscopo (11), Simone Palombi (14) e Leonardo Candellone (27). Per la gara di oggi tuttavia non saranno disponibili non saranno sicuramente disponibili Martinez squalificato e l’acciaccato Negro. Da valutare in mattinata la disponibilità di Pinato e Palombi.

LA CARICA DI MIMMO – “Iniziamo con un derby contro una squadra che si è rinforzata molto durante il recente calciomercato – ha sottolineato Di Carlo ieri pomeriggio -. Basti pensare agli ingaggi di elementi come Minesso e Ganz. Anche noi però abbiamo un’ottima rosa e siamo forti e ambiziosi. Ottimo – ha affermato con evidente soddisfazione - l’arrivo all’ultimo giorno di Pinato che garantirà al centrocampo quelle qualità che ci mancavano. Il direttore dell’area tecnica Matteo Lovisa è stato bravo durante tutta la sessione di calciomercato. Non siamo ancora al 100 percento sotto il profilo dell’amalgama – ha ammesso il tecnico di Cassino -, ma sono certo che contro la Triestina la squadra darà comunque il massimo dal primo all’ultimo minuto per soddisfare le aspirazioni della società e la fiducia che stanno dimostrando in noi i tifosi neroverdi che certamente saranno numerosi al Rocco per farci sentire tutto il loro calore”. Dovranno impegnarsi perché i supporters rossoalabardati saranno in buon numero. La Triestina ha già venduto oltre tremilacinquecento abbonamenti.

LE POSSIBILI FORMAZIONI - Di Carlo potrebbe mandare inizialmente in campo Festa fra i pali, Andreoni, Ajeti, Bassoli e Benedetti in difesa, Torrasi, Burrai, Zammarini e Deli a centrocampo con Candellone e Magnaghi in prima linea. Bonatti potrebbe invece schierare Mastrantonio in porta, Sarzi Puttini, Di Gennaro, l’ex neroverde Sabbione e Ciofani nella retroguardia, Furlan, Crimi, Gori e Alessandro Lovisa a centrocampo con Ganz e Minesso in attacco. Arbitrerà la sfida il signor Giuseppe Collu di Cagliari, coadiuvato dagli assistenti Khaled Bahri di Sassari e Marco Porcheddu di Oristano. Quarto uomo sarà Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa.