Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Pordenone FC: manovre neroverdi
mercoledì 19 giugno 2024, 13:38In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com
fonte Giuseppe Palomba - Il Gazzettino di Pordenone

Pordenone FC: manovre neroverdi

Incassato il nulla osta dalla Figc con la matricola federale (962834), muove i primi passi il Nuovo Pordenone 2024 Fc. In attesa dell’iscrizione in sovrannumero nel prossimo campionato di Promozione - ma questo è solo un dettaglio burocratico - oltre alla prima squadra affidata a Campaner si procederà con la creazione di una squadra B in 3° Categoria sfruttando così l'incentivo gratuito del Comitato Regionale (ammesso per tutti i club dilettantistici). Lavori in corso anche per l’intera filiera delle giovanili. "La maglia neroverde aspetta tanti nuovi giovani ramarri". - si legge nella nota del nuovo sodalizio - "Il Settore Giovanile del Pordenone Fc, fulcro del progetto della nuova Società, nella stagione alle porte, parteciperà a tutti i campionati: dalla Scuola Calcio con i Piccoli Amici agli Allievi. Da inizio luglio Open Day per tutti i ragazzi della Città e del territorio". Toccherà all'ex capitano degli anni in serie B e C del vecchio sodalizio Mirko Stefani l'arduo compito della ricostruzione della nuova cantera neroverde.

IL SODALIZIO - Nel direttivo con Gian Paolo Zanotel, che ha assunto la carica di presidente, c'è Edmondo Pasquetti nel ruolo di vice, Franco Zanetti come Direttore Generale ma anche gli imprenditori Giuseppe Polazzo, Andrea Dal Mas, Nevio Pavan e Paolo Vernier. Tanti sono anche i ritorni che andranno a comporre l'organigramma a partire da Marco Michelin (comunicazione e social media manager), Sara Posocco (marketing), Giuliano Martino (foto e video) e Nicola Dall’Ava (segreteria).

STAFF TECNICO - Come detto, "Ciccio" Campaner sarà l'allenatore del primo undici neroverde. Una “bandiera” per il rilancio sportivo di una squadra che ripartirà dal campionato di Promozione, che l’ex difensore centrale (215 presenze) conosce alla perfezione, avendolo appena vinto con il Fontanafredda. Con lui uno staff tecnico qualificato e motivato. Paolo Brescacin sarà il suo vice, proprio come in rossonero. Come preparatore atletico Max Sessolo, e Alessandro Turrin a seguire i portieri e l’esperto Alessandro Marzotto massofisioterapista.

LA SQUADRA - I primi a sposare il progetto neroverde sono stati Federico De Pin ('91), metronomo, anche lui a Fontanafredda nella passata stagione, e Alberto Filippini (87'), reduce da un’annata al Portomansuè, rimasto in città dopo l'esperienza del 2015 vissuta durante l'epoca Tedino in serie C con il vecchio sodalizio. Vestiranno il neroverde anche Andrea Zanier (portiere ’92 dal FiumeVenetoBannia), Luca Colombera (difensore ’90 dal Portomansuè già compagno di squadra dello stesso "Ciccio" ai tempi della Sacilese e del Tamai), Carlo Meneghetti (difensore '06 dal Chions), Roberto Sartore (difensore ’03 dal Fontanafredda) e Renato Imbrea (classe '00 dalla Julia Sagittaria); i centrocampisti Riccardo Fantuz ('04) e Giovanni Trentin ('98) (entrambi dalla Cordenonese 3S), l'estroso trequartista Marco Facca ('95) e dal Fontanafredda Riccardo Lisotto (’99) e l'attaccante Luca Toffoli ('97).